Juventus » Juventus news » Le pagelle di Juventus-Parma

Le pagelle di Juventus-Parma

Carlos Tevez (getty images)

Carlos Tevez (getty images)

SERIE A JUVENTUS PARMA PAGELLE / TORINO – Ecco le pagelle di Juventus-Parma:
JUVENTUS
Buffon 7: ha il merito sullo 0-0 di smanacciare una palla che Molinaro gli spara addosso da due passi, ha la prontezza però di rimanere in piedi e di non farsi ingannare dal movimento errato di Caceres. Non ha colpe sul gol;
Caceres 6.5: una sola sbavatura nel primo tempo quando si lascia sfuggire alle spalle Molinaro, poteva costare cara. Per il resto ottima prestazione;
Bonucci 7: grande qualità quando cerca di pescare Lichtsteiner che si stava inserendo, solita precisione e puntualità. Decisivo nel finale quando impedisce al Parma di fare un gol già fatto a Parolo;
Chiellini 6.5: gioca con grande dinamismo, su di lui la gomitata di Amauri che cambia volto alla partita dopo il gol di Molinaro;
Lichtsteiner 5.5: non morde come al solito il campo, rimane troppo basso forse anche per limitare le scorribande dell’ex Molinaro;
(70′ Isla 6): entra per dare dinamismo alla corsia esterna, ma gioca stretto e contenuto;
Vidal 6: corre e si da da fare, ma in questo periodo ha già dimostrato di non essere al 100%;
Pirlo 6: in mezzo al campo dire che ha qualità è un ritornello già sentito, nella ripresa cala e Conte lo cambia;
(65′ Marchisio 6): si mette al centro del campo a dare quantità e qualità al motore bianconero;
Pogba 7: nel primo tempo sciorina numeri di classe vera, giocando prima di destro e poi di sinistro. Prima dei due gol di Tevez era stato lui il migliore dei bianconeri. Nella ripresa cala, anche se rimane il migliore dei suoi;
Asamoah 6: nella ripresa rischia di finire la partita quanto prima per un doppio giallo, partita anonima;
Tevez 7: nel primo tempo decide di inserire la quinta marcia proprio quando la Juve ne aveva piu’ bisogno. Primo gol alla Messi, secondo da Pippo Inzaghi. Nella ripresa cala insieme ai suoi compagni, giallo sul finire che gli costa mezzo punto in pagella e l’assenza contro il Napoli;
Llorente 5.5: lo si nota solo nella ripresa quando prende palla e salta Mirante, ma è macchinoso e non la butta dentro. Partita al di sotto delle sue aspettative;
(73′ Quagliarella 6.5): appena entrato in campo stoppa e tira verso la porta di Mirante. Si vede che ha voglia, ma anche che ha pochi minuti nelle gambe;

All. Conte

PARMA – Mirante 5; Paletta 6, Felipe 5, A.Lucarelli 5.5 (60′ Cassani 5); Molinaro 6, Parolo 5.5, Marchionni 6 (78′ Schelotto), Obi 5 (60′ Acquah 5.5), Biabiany 6; Cassano 5.5, Amauri 4,5. All. Donadoni