Juventus » Calciomercato Juventus » Lacazette del Lione si propone: ”Juve, voglio stregarti”

Lacazette del Lione si propone: ”Juve, voglio stregarti”

Calcio (getty images)

Calcio (getty images)

 

DICHIARAZIONI LIONE LACAZETTE JUVENTUS – Nella serata di giovedì, l’uomo più pericoloso del Lione, su cui la Juventus deve fare più attenzione, è Alexandre Lacazette, attaccante classe ’91 che sta trascinando l’OL grazie ai suoi gol in questa stagione.

Al quotidiano Tuttosport Lacazette parla anche di un suo possibile futuro alla Juventus: ”Da ragazzino ho avuto due idoli: il nostro Titì Henry e il brasiliano Ronaldinho. Henry ha giocato nella Juve? Oui, la “Dgiüv” (come tutti i transalpini pronunciano il nome della Juve, ndr) è il club più francese d’Italia e non solo perché il Piemonte è dall’altra parte del Tunnel del Frejus. Da Platini a Zidane, da Deschamps a Thuram, da Vieira a Pogba: c’è una liaison particolare fra i bianconeri e la Francia. Se mi piacerebbe giocare nella Juve? Sarei un bugiardo a dire no. Come tutti, sono tentato da un’esperienza all’estero in un grande club. E la Juventus, lo dice la sua storia, è una delle grandi d’Europa. Pogba? E’ un fenomeno. Ha due anni meno di me e ha già giocato nel Le Havre in Francia, nel Manchester United in Inghilterra e nella Juventus in Italia. Un bagaglio d’esperienze unico. E poi ha pure vinto il vostro premio Golden Boy, un trofeo in cui ho avuto l’onore di essere nominato nella lista dei 40 candidati negli anni scorsi. Il mio futuro? Il contratto col Lione scade nel 2016, bisognerà vedere cosa dirà e deciderà il presidente Aulas”.

Marco Orrù