Juventus » diretta live » Pagelle » Lione-Juventus, pagelle del match

Lione-Juventus, pagelle del match

Leonardo Bonucci (getty images)

Leonardo Bonucci (getty images)

EUROPA LEAGUE LIONE-JUVENTUS PAGELLE / LIONE – Ecco le pagelle del match:

LIONE Lopes 7, Tolisso 5, B.Koné 5,5, Umtiti 7, Bedimo 5,5, Gonalons 6,5, Ferri 6,5, Malbranque 6,5, Mvuemba 6,5, Briand 6, Lacazette 6 (75′ Gomis sv). All. Garde 6,5

JUVENTUS

Buffon 7: salva la Juve dalla capitolazione nella prima frazione di gioco;
Caceres 6,5: uno dei più puntuali a copertura di Buffon sia di testa che di piede.
Bonucci 7,5: rischia un po’ troppo nei primi minuti, soprattutto quanda prova le sue sortite offensive. Si prende comunque la responsabilità di surrogare PIrlo quando non si trovano sbocchi nel gioco. Decisivo nel portare i tre punti dopo un batti e ribatti in area avversaria;
Chiellini 7: presente e concentrato su tutti i palloni, anche se nel primo tempo viene messo pricolosamente fuori causa da Bonucci
Isla 6: molto attento in fase di copertura, trova una certa intesa con Caceres sulla fascia destra, ma si addormenta dopo un assist al bacio di Pogba;
(77′ Lichtsteiner) sv
Marchisio 6: avulso dal gioco la prima mezz’ora, non riesce a svolgere i compiti tattici richiesti da Conte. Fondamentale nel togliere un pallone a Lacazette che si stava incuneando in area.
Pirlo 6,5 conferisce tranquillità alla squadra nei momenti più critici e alla mezz’ora manda Tevez a un passo dal gol.
Pogba 5,5: la stella attesa in patria delude le aspettative, sbagliando anche passaggi semplicissimi. Unico guizzo quando mette in condizione Isla di battere a tu per tu con il portiere del Lione;
Asamoah 6: inizio con grande piglio, anche se poi la sua prestazione si normalizza anche perchè  deve vedersela con i suoi dirimpettai che gli creano grattacapi quando avanzano.
Tevez 5.5: sfiora un gol con un tentativo di rapina di testa e succesivammente non riesce a sfruttare una grande imbeccata di Pirlo Continua la maledizione in Europa ed è costretto a uscire per un infortunio dopo aver calciato malamente un pallone;
(55′ Vucinic) 6,5 : entra lui e prova subito un colpo ad effetto che non riesce per l’imprecisione di Osvaldo nel passaggio di ritorno. Insieme a Giovinco cambia l’impronta del match, ma fallisce un’occasione d’oro quando si era ancora sul risultato di 0-0;
Osvaldo 5: ci mette tanto impegno ma non riesce proprio a entrare in partita, anche se non viene mai servito a dovere;
(62′ Giovinco) 7
scatto bruciante con tiro a seguire che illumina l’offensiva bianconera e subito dopo un passaggio per Chiellini che non sfrutta la situazione. Ottimo anche in fase di recupero della palla, riceve un giallo per un alterco con il portiere Lopes. Regala a Vucinic un pallone che è solo da spingere in rete come al solito gli manca solo il gol, ma i suoi guizzi smontano una difesa che fino al suo ingresso era sembrata irreprensibile;

All. Conte 7: imposta una partita improntata sull’offensiva, ma trovando l’opposizione ferra degli avversari si adegua per non offrire al Lione ripartenze pericolose. Nell’ultima mezz’ora con i suoi cambi in attacco imprime un’accelerazione al gioco bianconero e arriva una sofferta ma meritata vittoria;