Juventus » Juventus news » Juventus-Bologna, pagelle del match

Juventus-Bologna, pagelle del match

Paul Pogba (getty images)

Paul Pogba (getty images)

Quella ottenuta contro il Bologna e’ probabilmente la vittoria che avvicina maggiormente la Juventus allo scudetto. Partita sofferta e decisa da Pogba. Ecco le pagelle del match:

Juventus

Buffon 6 – Voto di sufficienza per l’attenzione che il portierone bianconero ha anche in una partita che lo vede impegnato poco, anzi pochissimo.

Barzagli 6 – Rientra da un infortunio che lo limita e non poco. Lui pero’ mette in campo la sua esperienza e maschera i piccoli problemi di condizione.

Ogbonna 6,5 – Attento e sempre pronto alla chiusura. Quando viene chiamato ad impostare si dimostra elegante palla al piede,  sostituisce degnamente Leonardo Bonucci.

Chiellini 7 – Insuperabile. Non sbaglia una partita, cattivo agonisticamente come pochi, sempre aggressivo e preciso nelle chiusure. Annulla Cristaldo e chiunque gli passi accanto.

Isla 6 – Fa bene in copertura e contenimento, quando pero’ si tratta di offendere rimane timido. Punta poco l’avversario e tenta il traversone solo dalla tre quarti. Non gli manca la volonta’ di mettersi in mostra, ma alle volte con la maglia della Juventus questo non basta per essere tra i protagonisti.

(81′ Padoin) – s.v.

Pogba 7,5 – Mezzo voto in piu’ per lo straordinario gol partita. Tira in porta con una precisione e una forza incredibile, battendo Curci e regalando tre punti d’oro alla sua Juventus. La classe del francesino e’ davvero cristallina e lo dimostra con numeri di alta scuola anche oggi, il gol pero’, e’ quello che lo rende protagonista assoluto del match.

Pirlo 6,5 – Tre punizioni e zero gol, questa e’ notizia. Abituati ai gol vittoria su calcio da fermo, oggi la Juventus ha dovuto fare a meno del Pirlo realizzatore. Non e’ pero’ mancato il genio in mezzo al campo, anche questa sera il professore ha dato lezione di calcio.

Marchisio 7 – E’ dappertutto, corre si batte e prende botte. I suoi inserimenti e il suo pressing a tutto campo danno noia alla difesa del Bologna.

Asamoah 6 – Timido e un po’ svogliato. Nel finale si becca anche un rimprovero da Conte per una palla persa a centrocampo. E’ in calo rispetto a qualche settimana fa, sempre attento pero’, anche se non incisivo.

Llorente 6,5 – Classica partita del navarro di Pamplona. Lotta con l’intera difesa e cerca di smistare palloni importanti ai compagni. Non va in gol, ma regala una prestazione di generosita’ come sempre.

Giovinco 7 – Incontenibile. Ha preso coraggio, punta l’uomo e spesso lo salta o lo costringe al fallo. Pressa tutti a tutto campo, Conte entusiasta lo applaude spesso, forse finalmente Sebastian si e’ preso la sua Juve e la dimostrazione sono gli applausi al momento della sostituzione.

(87′ Vidal) s.v.

All.Antonio Conte 7 –

Bologna – Curci 6; Antonsson 6 (80′ Laxalt sv), Sorensen 5,5, Cherubin 6; Garics 6, Ibson 5 (69′ Paponi 6), Pazienza 6 (87′ Acquafresca sv), Christodoulopoulos 6,5, Morleo 6; Friberg 5; Cristaldo 6. A disp.: Stojanovic, Malagoli, Cech, Mantovani, Laxalt, Perez, Moscardelli, Paponi, Bianchi. All.: Ballardini