Juventus » Juventus news » La moviola di Juventus-Benfica

La moviola di Juventus-Benfica

Il mano di Markovic sul colpo di testa di Llorente (getty images)

Il mano di Markovic sul colpo di testa di Llorente (getty images)

 

EUROPA LEAGUE BENFICA JUVENTUS MOVIOLA – L’arbitro Cllattenburg non si rivela all’altezza del suo connazionale Webb che aveva arbitrato benissimo Fiorentina-Juventus. Partiamo dalla fine. Il direttore di gara inglese favorisce il gioco ostruzionistico dei portoghesi alla fine del match. Negli ultimi 10 minuti, dall’82’ al 92′ praticamente non si gioca mai, con i portoghesi sempre a terra. In più, dà un recupero irrisorio di 6 minuti. Ma come minimo, sarebbero dovuti essere almeno 10 i minuti extra-time. Non basta però. Al 68′ nega un rigore alla Juventus per fallo di mano di Markovic su Llorente. Lo spagnolo colpisce bene la palla con la testa, ma la sfera viene ribattuta dalla mano del serbo. Ennesimo torto arbitrale subìto. E la Juve va casa, anche per colpa di questi episodi…