Juventus » Juventus news » News, altro attacco di De Laurentiis: “Datemi i soldi della Juve e vinco anche io”

News, altro attacco di De Laurentiis: “Datemi i soldi della Juve e vinco anche io”

De Laurentiis - Getty Images

De Laurentiis – Getty Images

NEWS DE LAURENTIIS / NAPOLI – Aurelio De Laurentiis, Presidente del Napoli, era presente oggi alla manifestazione ‘La Repubblica delle Idee’. Ecco le sue parole riportate da TuttoJuve.com: “Abbiamo una ventina di rientri ed è un grosso problema, dobbiamo gestire. Rafa è passato alla difesa a 4 che è un modulo tra i più evoluti d’Europa. Rispetto al passato che si giocava a 3 e a 5 in mezzo. I nostri sono buoni calciatori che continueranno a migliorare. Abbiano preso Koulibaly per il momento. Scudetto? Tutti nella vita vogliamo vincere e avere il privilegio di primeggiare, è una cosa effimera, rimanere tra i primi è fondamentale. Vincere lo scudetto e poi fallire per risorgere tra 20 anni è un grosso errore. Datemi i soldi che fa la Juventus e vinco pure io. La A è diventato campionato minore per colpa della legge Melandri. Pagare gli stipendi in anticipo per me è motivo d’orgoglio. Lo stadio? Il problema è che se fai fatica a essere competitivo in Italia avendo un fatturato che è il 40% di quello della Juve, come investi 2-300 milioni sullo stadio?. Abbiamo in corso una conversazione con il Comune di Napoli. Dobbiamo tenere conto di quella legge monca che è passata. Lo Juventus Stadium è nato per miracolo, perché Sportfive aveva messo dei soldi per il naming dello stadio”, ha detto il presidente azzurro, ricordando che poi la Juve “ci ha dovuto aggiungere di tasca sua qualche decina di milioni. Ma un conto è spendere qualche decina di milioni se fatturi 280 milioni, altro è spenderne 150-200 per un nuovo stadio o 70-80 per un reale restyling”.