Juventus » Juventus news » News, Chirico: “O Vidal resta o alla Juve sono dei bugiardi”

News, Chirico: “O Vidal resta o alla Juve sono dei bugiardi”

Beppe Marotta (getty images)

Beppe Marotta (getty images)

NEWS JUVENTUS VIDAL CHIRICO / TORINO – Il giornalista di Telelombardia e noto tifoso bianconero, Marcello Chirico, attraverso la sua pagina di facebook ha voluto mettere fine alle voci sulla possibile partenza di Vidal. Ecco le sue parole: ” Bisogna decidersi: o ritenere la Juventus FC e i suoi dirigenti un’accolita di cialtroni, per giunta bugiardi, opure smetterla didare rettaad ogni sussurro, pensiero, interpretazione da parte dei media e avere fiducia in ciò che ci viene detto. Perchè Marotta non può esporsi in questo modo netto su Vidal, col rischio di diventare poi bersaglio di critiche feroci (se non anche peggio) da parte di un’intera tifoseria nel caso in cui il cileno venisse ceduto. Ciò che il nostro DG ha dichiarato ieri non si presta a nessun tipo di interpretazione ma chiude, di fatto, ogni discorso sulla vendita di Arturo: “Nessuno ci ha fatto offerte per Vidal e noi non vogliamo cederlo. Nemmeno il giocatore ci ha chiesto di essere ceduto. Poi, esistono tempi tecnici: possono esserci stravolgimenti importanti due settimane prima dell’inizio del campionato. Parole che dovrebbero mettere una pietra tombale sulla questione. Eppure non è così, perchè l’ala dura e pura della stampa sportiva non molla e continua a insistere sul passaggio di Vidal al Manchester Utd. Purtroppo, dopo l’addio di Conte (evocato da 2 anni e, alla fine, verificatosi) adesso si punta decisi su quello del cilano, non capendo nemmeno bene se questa è una previsione basata su fonti certe oppure un desiderio serpeggiante in tante redazioni. La certezza è che Vidal parte stanotte con la squadra per lo Juve Tour in Indonesia-Australia, non sta facendo i capricci, non manda messaggi di mal di pancia attraverso il procuratore Felicevich. Arturo resta, a tutti gli effetti, uno di noi e se il 30 agosto sarà in campo a Verona mi faro davvero una grossa risata alla faccia di tutte le articolesse che, per mesi, hanno montato la panna su una trattativa di mercato che non è mai partita”.