Juventus » rassegna stampa » Tuttosport, Ravanelli: ”Per la Champions serve un attaccante da 25 gol a stagione”

Tuttosport, Ravanelli: ”Per la Champions serve un attaccante da 25 gol a stagione”

Fabrizio Ravanelli (getty images)

Fabrizio Ravanelli (getty images)

 

RASSEGNA STAMPA RAVANELLI JUVENTUS – Fabrizio Ravanelli, ex giocatore e allenatore delle giovanili della Juventus, intervistato da Tuttosport, afferma che per raggiungere un traguardo come la Champions manca un bomber da 25 reti. Ecco le sue parole: ”E’ fondamentale il successo nelle prime partite del girone eliminatorio per costruire una mentalità vincente e accrescere l’autostima del gruppo. Nel nostro caso, ad esempio, furono decisivi i dodici punti ottenuti nelle quattro gare iniziali. Più in generale, nel confronto con le avversarie giudico la Juve inferiore a Bayern Monaco, Real Madrid e Chelsea, mentre i bianconeri con il Barcellona, il Manchester City oppure il Dortmund se la possono tranquillamente giocare. Per aiutare Allegri a scalare posizioni in Europa cosa aggiungerei alla rosa bianconera? Un centravanti da 25 gol all’anno che possa far coppia con Tevez. Llorente è un grande giocatore. Ma solo per fare un esempio, Cavani oppure Ibra gli sono superiori. Al di là della punta che a mio avviso ancora manca, giudico comunque ottimo il lavoro di Marotta e Paratici. Magari potrebbe essere leggermente ampliata la rosa, dal momento che con tre competizioni da disputare, ma soprattutto un Mondiale alle spalle, il rischio che qualche giocatore possa infortunarsi aumenta. Quali squadre contenderanno lo scudetto alla Juventus? Direi soltanto la Roma: i giallorossi e i bianconeri hanno le stesse chance di vincere il titolo. Non a caso sono i due club che vantano fuoriclasse anche fuori dal campo. Mi riferisco a Walter Sabatini, ds della Roma e ai due uomini mercato bianconeri Marotta e Paratici”.