Juventus » Juventus news » News, in Serie A spesi 200 mln in meno dell’anno scorso. E la Premier spende il triplo di noi

News, in Serie A spesi 200 mln in meno dell’anno scorso. E la Premier spende il triplo di noi

Calciomercato (getty images)

Calciomercato (getty images)

 

CALCIOMERCATO SERIE A – Il quotidiano Tuttosport ha messo in evidenza alcuni numeri di questo calciomercato estivo. La Serie A ha speso 200 milioni di euro circa in meno rispetto allo scorso anno, ma le operazioni sono state tantissime: 901 acquisti e 738 cessioni. Numeri mostruosi e senza paragoni in nessuna Lega professionistica europea. Operazioni che nascondono sotto sotto alcune vie alternative per sistemare bilanci e ingaggi. Sono sparite le comproprietà, ma la formula del prestito con obbligo o diritto di riscatto rinvia quasi sempre i pagamenti dei cartellini agli esercizi successivi.

La Premier League ha speso più di 1 miliardo di euro, col Manchester United che ne ha spesi da solo circa 200, 3 volte quanto investito nella nostra Serie A. Ma, come dicevamo, i trasferimenti sono stati assai inferiori al nostro campionato: 304 acquisti e 367 cessioni. Qualcosa che non quadra c’è. In Spagna, nella Liga si sono spesi 480 milioni di euro, col Real Madrid che ha fatto da padrone. 283 milioni di euro spesi in Germania, dove prevalentemente si lanciano i giovani delle squadre B e 134 milioni spesi in Francia

Siamo inoltre il campionato più ‘vecchio’ d’Europa, tra quelli più importanti, con una media di oltre 26 anni.