Juventus » Juventus news » dal campo » Dal Campo, Italia-Olanda, le pagelle degli azzurri

Dal Campo, Italia-Olanda, le pagelle degli azzurri

Antonio Conte (getty images)

Antonio Conte (getty images)

DAL CAMPO ITALIA-OLANDA / BARI – Ecco le pagelle degli azzurri:

ITALIA

Sirigu 6: non impegnato particolarmente, mostra comunque sicurezza;
Bonucci 7: grande personalità nel suo vecchio stadio, impeccabile in difesa e fa le veci di Pirlo quando manda in gol Immobile con un lancio millimetrico;
Ranocchia 6,5: buona l’intesa con il suo ex compahbo al Bari Bonucci,
Astori 6,5: moltpo meglio delle sue apparizioni precedenti con la maglia azzurra
Darmian 6 buona prova, anche se non trascendentale;
(73′ Candreva) sv.
Marchisio 6,5: in crescita rispetto alla prima in bianconero, sta ritornando il Marchisio che conoscevamo;
(63′ Verratti) 6
De Rossi 7: grande partita, lontanto parente di quello visto nell’ultimo Mondiale. Frangiflutti davanti alla difesa,  ha il merito di innescare Zaza e sigilla con il rigore del 2-0 il risultato;
(67′ Parolo) 5.5: delude rispetto agli altri centrocampisti, perchè non riesce a trovare la giusta posizione;
Giaccherini 6,5: un Giak sorprendente che in un ruolo non abituale mostra senso tattico e applicazione;
De Sciglio 7: buona prestazione in fase difensiva e anche in quella offensiva. Mostra il piglio del grande giocatore malgrado la sua giovane età;
(67′ Pasqual) 5,5: è mancato nella sincronia di qualche movimento;
Zaza 7,5: il migliore in campo, per i suoi movimenti e il suo fiuto del gol da bomber vero. Mezzo voto in meno per l’errore clamoroso a tu per tu con il portiere avversario, ma per essere un debutto è già un bel vedere
(73′ Destro) sv.
Immobile 7: ottima intesa con Zaza, bravo nel spaccare la difesa olandese con le sue folate in avanti, nell’altruismo e nella concretezza in zona gol;
(76′ Giovinco) sv.

Ct. Conte 9: complimenti al nostro caro Antonio, si vede subito la sua mano e la voglia che ha inculcato nei suoi giocatori. Un amichevole, se pur contro una azionale prestigiosa come l’Olanda, non può bastare per dire se sia questa la forza della nuova Italia. Ma Conte non poteva partire nel modo migliore e ci auguriamo che gli azzurri si ripetano nella prima partita ufficiale.

OLANDA  Cillesen 6, Janmaat 5,5, Martins Indi 4, De Vrij 5,5, Blind 6, De Jong 6 Wjnaldum 5,5,  Sneijder 6 Kuyt 6 Van Persie 5,5 Lens  sv. (Veltman 5). Ct. Hiddink 5