Juventus » Juventus news » LIVE 04/09/14 – Segui la giornata della Juventus in tempo reale

LIVE 04/09/14 – Segui la giornata della Juventus in tempo reale

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

 

LIVE JUVENTUS – Segui la giornata della Juventus in diretta live, tutti gli aggiornamenti dal mondo bianconero

Paul Pogba (getty images)

23.55 – DAL CAMPO FRANCIA POGBA EVRA La Francia dei “bianconeri” Pogba ed Evra batte 1-0 con un gol di Remy al 73′  la Spagna di Del Bosque nell’amichevole dispuatata a Parigi nello stadio Saint Denis . Per il centrocampista 90 minuti in cui ha mostrato la solità personalità e in cui si è preso una bella rivincita nei confronti della Spagna (Paul era stato espulso e la Francia aveva rimediato una sconfitta in una partita di qualificazione al Mondiale). L’esterno di difesa è stato in campo per 68 minuti per poi lasciare spazio al giovane del Psg Lucas Digne.

Claudio Marchisio (getty images)

23.45 – DAL CAMPO ITALIA LA PARTITA DEI BIANCONERI Per via di numerose defezioni sono stati tre i giocatori “bianconeri” scesi in campo contro l’Olanda, con Bonucci che ha dato sicurezza alla difesa e si è reso ispiratore del primo gol azzurro. Marchisio ha contribuito a dare grande consistenza al centrocampo e ha mostrato di essere già a buon punto dal punto di vista fisico. Pochi minuti invece per Giovinco, che non ha potuto far vedere le sue indubbie qualità tecniche.

22.00 – DAL CAMPO VIDAL – La notizia la racconta Radio Bio Bio, arriva un nuovo allarme Arturo Vidal. Il centrocampista ha interrotto l’allenamento con la nazionale cilena per un dolore al ginocchio operato. Preoccupazione per lui e trattamento personalizzato.

20.53 – JUVENTUS-PRO EUREKA SETTIMO – La Juventus ha vinto per 5 a 3 l’amichevole giocata oggi contro la Pro Eureka Settimo svoltasi a Vinovo. La gara ha visto il rientro di Morata e Barzagli. Hanno giocato tutta la gara solo Romulo, Rubinho e Pepe. In rete Tevez, Buenacasa, Llorente, Pereyra e Kastanos.

20.00 –  POGBA – Il Manchester United finirà per diventare un club antipatico ai tifosi della Juve. Dopo Arturo Vidal ora il club bianconero si è fiondato su Paul Pogba secondo quanto riportato dal Daily Express. Sarebbero pronti 76 milioni di euro per il francese.

17.30 – SARRI SU RUGANI  Ecco le parole di Maurizio Sarri allenatore dell’Empoli come riportato da TuttoJuve: “La rivelazione di questa stagione? Secondo me in questa squadra c’è un giocatore che finirà molto presto in Nazionale ed è Daniele Rugani, un ’94 che ha già un campionato di Serie B, è partito bene anche in questa stagione e quindi penso sia un giocatore veramente di grandissima prospettiva“.

17.00 – PODOLSKI – Una delle voci che ha alimentato il mercato della Juventus in entrata è stata quella che ha ruotato intorno a Lukas Podolski, attaccante tedesco dell’Arsenal. La punta ha parlato alla Bild: “Non si può parlare di possibilità di lasciare l’Arsenal perché non mi sono arrivate offerte di trasferimento. Sono arrivate molte voci di calciomercato soprattutto dalla Bundesliga ma io sono di Colonia e del Colonia e per me sarebbe stato difficile rappresentare qualsiasi altro tipo di club tedesco“.

16.55 – ALCACER – Secondo Fichajes.com una squadra della Serie A in estate ha provato a prendere Paco Alcacer, attaccante classe 1993 del Valencia. Sembra proprio che sul giocatore ci fosse la Juventus di Max Allegri.

Wesley Sneijder (getty images)

14,00 – SNEIJDER JUVENTUS – Wesley Sneijder, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato di come vive da fuori la situazione del calcio italiano. Ecco le sue parole: ”Il gol alla Juve? Fare gol non mi interessa mai molto. Una vittoria singola non basta. Bisogna passare più turni per poter dire di aver fatto un’impresa. Il calcio italiano è andato giù, ma non è così strano da spiegare. Non ci sono soldi e senza soldi non c’è calcio. Però la Juve ha vinto tanto in Italia, la Roma sta crescendo. È un po’ più difficile per le milanesi che erano abituate ai tempi d’oro”.

Adrien Rabiot (getty images)

13,30 – CALCIOMERCATO RABIOT JUVENTUS – Nonostante il calciomercato si sia chiuso pochi giorni fa, proseguono le trattative sottotraccia. La Juventus ha accolto con piacere la permanenza, ancora senza rinnovo di contratto, di Adrien Rabiot al Psg. Il ragazzo sembrava ad un passo dalla Roma, ma i giallorossi non hanno fatto in tempo a chiudere. La Juve, dunque, che era arrivata per prima sul ragazzo, rimane alla finestra e percorre due strade: la prima è quella dei contatti con la madre-agente per averlo a parametro zero dalla prossima stagione, la seconda è quella del Psg, non in buoni rapporti con la Juve dopo il caso Coman, con cui si cercherà un accordo economico per averlo già a gennaio. Intanto, però, anche la Roma e l’Arsenal proseguiranno i loro contatti. Ma la Juve c’è…

Ranocchia e Conte (getty images)

13,00 – NEWS RANOCCHIA CONTE BONUCCI – Andrea Ranocchia guiderà la difesa dell’Italia insieme all’amico Bonucci. Antonio Conte lo stima tanto, al punto che l’avrebbe voluto anche alla Juventus. Lui è felice di ritrovare il suo ex tecnico e ex compagno di reparto a Bari. Ecco le sue parole: ”Col tecnico c’è stato sempre un rapporto bello e professionale. Con lui ci sono state vittorie e sconfitte. Ma ricordo con tutto il cuore la vittoria del campionato a Bari. E’ sempre bello, molto bello venire qui. Proprio in questa sala ho rilasciato la mia prima intervista. Con Bonucci ci conosciamo bene, l’intesa arriverà facile”.

Massimiliano Allegri (getty images)

12,40 – JUVENTUS ALLEGRI – In vista della ripresa del campionato e dell’inizio della Champions League, Massimiliano Allegri proverà il tridente per poi riproporlo in partite ufficiali. La rosa è momentaneamente ridotta all’osso a causa dei tanti giocatori impegnati con le rispettive Nazionali. Ma a Vinovo ci sono sia Tevez, sia Llorente e soprattutto Morata. E quindi ci sarà l’opportunità di vederli tutti e tre insieme in allenamento, col navarro al centro dell’attacco e lo spagnolo e l’argentino ai suoi lati

Alessandro Del Piero (getty images)

12,20 – DEL PIERO TREZEGUET INDIA – Alessandro Del Piero e David Trezeguet di nuovo insieme? Più o meno è quello che capiterà il 13 ottobre 2014 al Jawaharlal Nehru Stadium di Delhi nella prima giornata della ISL (Indian Super League). I due però non saranno compagni di squadra, ma saranno avversari, il primo con la maglia del Delhi Dynamos e il secondo con quella del Pune City. Un tocco di bianconero anche in India…

Antonio Conte (getty images)

12,10 – ITALIA OLANDA PROBABILI FORMAZIONI – La prima Italia di Antonio Conte ha lo stesso modulo della Juventus, il 3-5-2, ma pochi bianconeri in campo dall’inizio, ovvero solo Bonucci in difesa e Marchisio a centrocampo. C’è anche da dire che Buffon lascerà spazio a Sirigu solo per l’amichevole, che Barzagli, Chiellini e Pirlo sono infortunati e che Giovinco è in panchina. Queste le probabili formazioni del match amichevole contro l’Olanda di questa sera a Bari:

ITALIA (3-5-2): Sirigu; Ranocchia, Bonucci, Astori; Candreva, Parolo, De Rossi, Marchisio, De Sciglio; Immobile, Zaza. All.: Conte

OLANDA (4-3-3): Cillessen; Janmaat, De Vrij, Martins Indi, Blind; Wijnaldum, De Jong, Sneijder; Kuyt, Van Persie, Lens. All.: Hiddink

ARBITRO: Karasev (RUS)

Michel Platini (getty images)

11,45 – PLATINI SCIREA – Michel Platini, Presidente della UEFA ed ex Campione della Juventus, ha giocato insieme a Gaetano Scirea, negli anni d’oro bianconeri. E nel giorno della ricorrenza dei 25 anni della sua scomparsa che cadeva ieri ha voluto lasciare un ricordo di ‘Gai’. Ecco le sue parole, riprese da La Gazzetta dello Sport: ”Ogni anno arriva il giorno del ricordo  e della malinconia.  Ogni anno arriva il momento in cui Gai torna al mio fianco, compagno di gioco e amico di vita. Mi manca  il campione e mi manca la sua educazione, il suo  senso del rispetto e dello sport, la sua lealtà. Non manca soltanto a me ma  alla grande famiglia  del calcio mondiale. Michel Platini”.

Michel (Olympiacos)

11,35 – MICHEL OLYMPIACOS – Anche il tecnico dell’Olympiacos Michel era presente al Forum degli allenatori a Ginevra, come Max Allegri. Ai giornalisti presenti ha detto di aver tanto rispetto per la Juventus e per alcuni dei suoi giocatori, ma di non temerla particolarmente. Ecco le sue parole, riprese da La Gazzetta dello Sport: ”Per noi è difficile, ci sono squadre davvero forti e il girone è proibitivo. Però cercheremo di creare problemi a chiunque, tenteremo di competere. Siamo forti di testa, abbiamo tanto carattere e un pubblico straordinario che in casa sa come trascinarci. La Juve l’ho vista sabato scorso di persona a Verona col Chievo. Quella di Conte giocava muy bien, però mi sembra che quella di Allegri non si discosti molto dall’altra. Ha tenuto lo stesso modulo. La squadra è forte, dipende sempre molto da Pirlo che tutti sappiamo che giocatore è. Ma a me gusta molto Llorente e soprattutto Marchisio, giocatore di grande qualità”.

Radamel Falcao (getty images)

11,15 – CALCIOMERCATO FALCAO JUVENTUS – Radamel Falcao è un nuovo giocatore del Manchester United. Ma la Juventus ci ha provato per davvero negli ultimi giorni di mercato. L’assalto però non è andato a buon fine. Il colombiano, come riporta La Gazzetta dello Sport, ha comunque voluto mandare un sms di ringraziamento alla Juventus per l’interesse verso di lui. Questo più o meno il testo del messaggio: ”Grazie di tutto. Sarebbe stato un onore per me giocare nella Juve, magari potrà accadere in futuro”.