Juventus » Juventus news » News, Tavecchio vara la riforma del nostro calcio: A a 18 squadre e meno stranieri

News, Tavecchio vara la riforma del nostro calcio: A a 18 squadre e meno stranieri

Carlo Tavecchio (getty images)

Carlo Tavecchio (getty images)

 

TAVECCHIO – Dopo le polemiche legate alla sua elezione da Presidente federale e la nomina di Conte come Ct, Carlo Tavecchio comincia a elaborare la riforma del nostro calcio. Il quotidiano La Repubblica ha anticipato le novità. Tavecchio vuole una Serie A a 18 squadre, due in meno rispetto a quante sono ora, con una Serie B a 20 squadre, anche qui due in meno rispetto ad adesso. Proprio oggi il Presidente della Lega Serie B Andrea Abodi ha confermato che entro fine settembre si deciderà se la cadetteria tornerà a 20 squadre. Inoltre, un’altra decisione sarebbe quella di limitare il numero degli stranieri, con l’introduzione di un numero minimo di italiani nell’undici di partenza, iniziando con 4 e arrivando a 6 nel 2015/16. I tempi per questa riforma sono di circa 8 mesi, in modo tale da iniziare dalla prossima stagione.