Juventus » Juventus news » dal campo » Dal Campo, Soli: “Malmoe da tempo una delle migliori realtà del calcio scandinavo”

Dal Campo, Soli: “Malmoe da tempo una delle migliori realtà del calcio scandinavo”

Juventus (getty imsages)

Juventus (getty imsages)

DAL CAMPO SOLI – Ecco le parole di Alessandro Soli, dirigente italiano in Svezia, a Palermo24.it: “Il Malmöè da diversi anni una delle migliori realtà del calcio scandinavo. Lavora molto bene sui giocatori giovani e riesce ad esprimere un gioco offensivo di buon livello. E’ stata una grande gioia in Svezia riavere una squadra che partecipasse alla Champions League. Io ero allo stadio nel preliminare contro il Red Bull Salisburgo. Il Malmöe ha giocato con grande grinta ed aggressività, riuscendo ad essere sempre pericoloso grazie a rapidi contropiedi, in un’atmosfera incredibile. Gioca con un 4-4-2 ed il suo punto di forza è sicuramente la rapidità degli esterni del centrocampo. In particolare Forsberg e Thelin sono giovani di ottimo potenziale, rapidi, tecnicamente validi e pericolosi nell’ uno contro uno. In attacco hanno Rosenberg e Magnus Eriksson, giocatori di qualità ed esperienza che riescono a trovare anche giocate importanti. Un giocatore pericoloso sarebbe stato certamente Guillermo Molins, ma è out tutto l’anno per via di un infortunio. Le difficoltà del Malmö sono principalmente in fase difensiva, dove i centrali Helander e Johanssonsono lenti e a volte poco concentrati in marcatura. Se affrontati palla a terra invece che nel gioco aereo dove sono molto forti, dimostreranno poca sicurezza e sarà molto difficile per loro arginare gli attaccanti della Juventus. La difesa da agosto è stata completamente rimaneggiata, in seguito alle partenze di Jansson al Torino ed Albornoz all’Hannover. Il Malmö potrebbe essere maggiormente pericolosa in casa, allo Swedbank Stadion, spinto da un pubblico da grandi occasioni. Il Red Bull Salisburgo ne è la prova, battuto 3 a 0 dagli svedesi, nonostante sia una squadra dotata di buone individualità”.