Juventus » diretta live » Post-Partita » Juventus-Malmoe, pagelle del match

Juventus-Malmoe, pagelle del match

Carlos Tevez (getty images)

Carlos Tevez (getty images)

JUVENTUS-MALMOE PAGELLE / TORINO – Ecco le pagelle del match:

JUVENTUS

Buffon 6,5 Dopo pochi minuti salva il risultato su un tiro ravvicinato, per tutto il resto della partita rimane a guardare gli sviluppi del match. Si conferma una sicurezza sulle palle inattive.

Lichtsteiner 7 Uno dei migliori in campo. Motorino inesauribile sulla fascia, fa impazzire Konate’ e non solo.Tutti i pericoli nascono dalla sua zona, va anche vicino al gol che per troppo altruismo fallisce. Serve l’assist per la rete di Llorente subito dopo annullata per offside.

(90’Romulo s.v.)

Caceres 7 E’ senza ombra di dubbio il miglior difensore bianconero di questo inizio stagione. Una crescita incredibile dell’uruguaiano che si dimostra impeccabile in qualsiasi situazione. Anche oggi non sbaglia nulla confermandosi tra i piu’ forti d’Europa.

Bonucci 6,5 Buona gara in fase di copertura, costruisce poco rispetto al solito, ma da sicurezza a tutta la difesa.

Chiellini 6  Rientra e dimostra di essere gia in buona condizione. Fisicamente fa capire agli avversari chi comanda. Tiene alta la difesa insieme a Bonucci permettendo alla squadra di attaccare con continuita’.

Evra 5,5  Sembra ancora non essere abituato alla difesa a tre, soffre in fase di ripiego, sbaglia qualche cambio di gioco, ma in compenso mette in campo l’esperienza che serve per una competizione come la Champions.

Asamoah 6,5 Per piu’ di un’ora il ghanese e’ quasi impalpabile. Soffre una posizione in campo forse gia dimenticata, all’improvviso pero’ decide di fare il Vidal, con un inserimento e un colpo di tacco geniale permette a Tevez di andare in rete. Si guadagna cosi qualcosa piu’ della sufficienza in pagella.

Marchisio 5,5 Fuori giri, poche palle giocate e poche volte nel vivo della manovra. Corre e recupera palloni, ma in assenza di Pirlo ci si aspetta di piu’ dal principino.

Llorente 6  Tanto lavoro per lo spagnolo che sgomita con gli avversari cercando di far girare la palla per arrivare al tiro. Va anche in gol, ma la rete viene annullata per sospetta posizione di fuorigioco di Lichtsteiner.

(84′ Morata s.v.)  Tocca un solo pallone e fa impazzire lo Stadium procurandosi la punizione che Tevez trasformera’ per il 2-0.

Tevez 8 Il migliore dei suoi non solo per la doppietta, ma soprattutto per la tenacia e  l’intelligenza tattica che dimostra di avere durante la partita. Segna dopo 1003 minuti di astinenza in Champions, trovando due splendidi gol, soprattutto il secondo direttamente su punizione. Carlitos e’ tornato….finalmente!

(90′ Giovinco s.v.)

Malmoe: Olsen 6,5; Tinnerholm 6, Johansson 6, Halsti 5,5, Helander 5,5, Konate 5; Thelin 5 (28′ st Kroon 5), Adu 5,5, Forsberg 5,5; Rosenberg 6 (8′ st Mehmeti 5,5), Eriksson 6 (36′ st Rakip 6). A disp.: Azinovic, Nazari, Hammar, Cibicki. All.: Hareide