Stephan Lichtsteiner (getty images)
Stephan Lichtsteiner (getty images)

 

LICHTSTEINER KONATE – Il calciatore del Malmo Pa Konate, al termine del match di ieri, ha accusato Stephan Lichtsteiner di avergli colpito forte le parti intime in maniera intenzionale. Questo il suo racconto: ”Le immagini parlano da sole. Ero a terra e lui mi ha colpito con forza. E’ stato folle, mi ha fatto malissimo. Ho provato a chiedergli cosa stesse facendo, ma lui mi ha solo squadrato senza dire niente. Non ho pensato di reagire, ma forse avrei dovuto farlo – riporta Sportmediaset -. Al ritorno la vendetta? Non userò le sue stesse armi, ma magari gli tirerò il pallone addosso. A fine partita ho scambiato la maglia con Giovinco, lui è un ragazzo a posto”.