Juventus » Juventus news » News, Chirico: “A San Siro ottima Juve, ma Pogba…”

News, Chirico: “A San Siro ottima Juve, ma Pogba…”

Massimiliano Allegri (getty images)

Massimiliano Allegri (getty images)

NEWS JUVENTUS CHIRICO / TORINO – Il giornalista di Telelombardia e noto tifoso bianconero, Marcello Chirico, attraverso la sua pagina ufficiale di facebook ha elogiato la Juventus, non risparmiando però qualche critica a Pogba e Chiellini: “Prima della partita i milanisti facevano la schiuma,talmente erano gasati. Bollicine a go-go. Al triplice fischio di chiusura del “casalingo” Rizzoli (giallo inesistente x Marchisio, nessun cartellino per l’entrata del plongeur Menez su Pereyra) sembrava che l’impresa l’avessero fatta loro, avendo impedito la goleada alla Juve. Per forza, giocando con quella Maginot eretta davanti alla propria area, fargli una rete è stato tutt’altro che semplice. Altro che Antonio Conte (nuovo idolo rossonero) la stella polare di Inzaghi si chiama Nereo Rocco!! Più che il Milan, sembrava già il Cesena di Bisoli che andremo ad incontrare nel turno infrasettimanale di mercoledì. Per occasioni create – 4 nel 1° tempo, 3 + gol nel 2° – la Juventus avrebbe dovuto vincere 0-3. Si deve accontentare di una sola rete, ma stupenda, confezionata in tandem da Carlitos e Zinedine Pogba. Un uno-due fantastico, con Tevez che mette seduti Abbiati e Abate e , con colpo sotto, la piazza nell’angolo opposto. Cineteca del calcio. Una gara, quella del Meazza, gestita e dominata dai bianconeri, con un’unica concessione lasciata al Milan: il colpo di testa , nel 1* tempo, di Honda respinto da par suo da Buffon, quello che tanti avebbero voluto pensionare già 2 anni fa. Finora, su 4 partite disputate, Gigi si è sporcato i guanti tre volte in tutto. E quello sprovveduto di Allegri non ne ha ancora persa o pareggiata una: 4 vittorie su 4 e zero gol subiti (anno scorso ne avevamo già incassati 3).La sua Juve ha una sola pecca: segna poco rispetto a quanto produce. C’è da migliorare, e lo faremo. A S.Siro si è vista comunque un’ottima Juve, capace di divertire e , al tempo stesso, gestire la gara a piacere. Con un Pereyra che non ha fatto assolutamente rimpiangere Vidal, anche se Arturo quando è entrato ha fatto sentire il proprio peso specfico, un Marchisio buon organizzatore di gioco e sempre pericoloso come stoccatore (1 palo) anche se le invenzioni di Pirlo sono altra cosa, un Pogba elegante e decisivo ma che deve smetterla di gigioneggiare col pallone, un Llorente sempre utilissimo e andato vicino al gol, un Lichsteiner che deve rinnovare al più presto perché non ce ne si può privare, un reparto difensivo solidissimo (perà Chiello deve evitarsi leggerezze) e poi Tevez….bhé,che dire: semplicemente, straordinario. Il suo gol è una perla per palati fini.Ogni volta che Carlos viene nel suo ex-stadio, segna. E’ il suo modo di ringraziare Galliani”.