Juventus » Juventus news » dal campo » Dal Campo, Empoli-Milan 2-2: buona prova per Rugani

Dal Campo, Empoli-Milan 2-2: buona prova per Rugani

Giacomo Bonaventura (getty images)

Giacomo Bonaventura (getty images)

DAL CAMPO EMPOLI-MILAN RUGANI / EMPOLI – Partita dai due volti quella che è andata in scena nell’anticipo infrasettimanale tra Empoli e Milan. I toscani sono andati in vamtaggio al 13′ con Tonelli e hanno raddoppiato al 23′ con Pucciarelli, che aveva sfiorato la rete anche qualche minuto prima. Un 2-0 sorprendente ma meritato per i ragazzi di Sarri, fino all’entrata di  Bonaventura al posto dell’impalpabile van Ginkel. La reazione dei rossoneri si è fatta rabbiosa e sono riusciti ad accorciare le distanze al 43′ con il “Nino” Torres, al suo primo gol nel campionato italiano. La ripresa inizia con un Milan voglioso di pervenire al pareggio, con l’Empoli che cala d’intensità e soffre le incursioni degli avanti rossoneri. Arriva al 58′ il 2-2 di Honda servito da Abate (suo anche l’assist per Torres), ma i padroni di casa non demordono e provano ancora qualche sortita in contropiede. Nel finale il Milan, favorito dall’espulsione di Valdifiori, prova l’inutile assalto finale. Buona prova, come di consueto, del difensore di proprietà bianconera, Daniele Rugani, che in tutti e due i gol non può ritenersi responsabile, a differenza del compagno di reparto Tonelli, autore di un gol ma deficitario sulle marcature del Milan. L’Empoli si conferma squadra brillante e ostica, mentre Inzaghi può tirare un sospiro di sollievo per aver riacciuffato un pareggio che dopo la prima mezz’ora di gioco poteva sembrare un miraggio.