Juventus » diretta live » Pagelle » Atalanta-Juventus, pagelle del match

Atalanta-Juventus, pagelle del match

Carlos Tevez (getty images)

Carlos Tevez (getty images)

ATALANTA – JUVENTUS PAGELLE / BERGAMO – Ecco le pagelle del match:

JUVENTUS

Buffon 7 Para il rigore su Denis e sull’azione di rimessa la Juventus raddoppia. Decisivo dunque il numero 1 della Nazionale. Durante la partita pochi interventi, ma da tanta sicurezza al reparto difensivo.

Ogbonna 6,5 Bene in fase difensiva, preciso e pronto su ogni sgroppata del velocissimo Gomez. Si concede qualche discesa palla al piede mettendo in mostra ottima tecnica.

Chiellini 6 Bene come al solito per forza e concentrazione, soffre l’ingresso di Molina soprattutto per la sua velocita’. Ingenuo sul fallo da rigore che poi Buffon parera’.

Bonucci 6 Soffre Denis e la sua forza fisica, ma tiene ordinata la difesa con la solita attenzione. E’ il leader della retroguardia bianconera.

Lichtsteiner 6,5  Il treno svizzero corre tantissimo come sempre e serve l’assist per il primo gol di Tevez. E’ un’autentica spina nel fianco per gli orobici che soffrono le sue continue discese offensive.

Evra 6 Un po’ timido, disputa pero’ una gara ordinata. Come gia accaduto in altre partite mette in campo tutta la sua esperienza per ovviare a certi limiti che ancora presenta in una difesa a tre.

Pogba 6 Molto piu’ difensivo del solito, lavora molto di interdizione aiutando spesso la difesa in fase di ripiegamento. Palla al piede e’ sempre un piacere da vedere, ma e’ bravo a non strafare, da questo punto di vista e’ cresciuto parecchio il francesino.

Vidal 6 Non sta bene, non e’ al 100% e si vede, ma il suo contributo lo da sempre con tanta grinta e cuore.

(70′ Pereyra 6,5) Entra e serve l’assist per il 3-0. Corre alla Vidal, e intelligentemente copre le avanzate di Ogbonna. Diligente e preciso, un grande acquisto.

Marchisio 6,5 Prende in mano la squadra a centrocampo, imposta la manovra e rincorre chiunque passi dalla mediana. Sembra leggermente in calo, ma in campo dimostra di essere indispensabile per Allegri.

Llorente 5,5  Lo spagnolo forse soffre l’astinenza da gol, da il massimo come al solito, ma i centrali bergamaschi lo imbrigliano per bene.

(62′ Morata 6,5) Entra subito in partita correndo, recuperando palloni e andando vicino al gol su assist di Tevez. La rete arrivera’ dieci minuti piu’ tardi, cross dalla destra di Pereyra e colpo di testa vincente dello spagnolo.

Tevez 7,5 E’ il valore aggiunto di questa squadra. Non ci sono aggettivi per l’argentino. Si comporta da rapace in occasione del primo gol, s’inventa il raddoppio e propizia il terzo con un assist a Pereyra che molti non riuscirebbe nemmeno a pensare. Favoloso Apache.

(90′ Coman s.v.)

Allegri 7  Dimostra ancora una volta di essere al comando di questa grande squadra. La mano dell’ex Milan si vede eccome.

Atalanta: Sportiello 5; Zappacosta 5,5, Biava 5,5, Benalouane 6,5, Dramè 5,5; Estigarribia 5 (49′ Molina 6,5), Baselli 5,5 (65′ Cigarini 6), Carmona 6, Gomez 5 (75′ Bianchi 6); Boakye 5,5, Denis 5. A disp.:  All.: Colantuono 6