Juventus » Juventus news » News, Vidal controcorrente: ”In Champions siamo cresciuti dopo l’anno scorso. E contro la Roma…”

News, Vidal controcorrente: ”In Champions siamo cresciuti dopo l’anno scorso. E contro la Roma…”

Arturo Vidal (getty images)

Arturo Vidal (getty images)

 

VIDAL JUVENTUS – Dopo aver parlato del lato personale, nell’intervista a Tuttosport Arturo Vidal parla di Champions League e della sfida contro la Roma di domani. Ecco cosa dice il cileno: ”Non credo che la sconfitta contro l’Atletico Madrid ci lasci troppo lontano. Penso che siamo distanti dalle grandi d’Europa. Abbiamo affrontato una squadra forte che imposta il suo gioco in modo molto ostruzionista, che resta nella sua metà campo, aspetta e cerca di fare male in contropiede. E’ arrivata in finale di Champions e continua a essere una delle squadre più forti. Noi abbiamo giocato una partita al loro livello: perfetta no, perché abbiamo perso, però abbiamo giocato senza subire da chi l’anno scorso stava per vincere la Coppa. Se la nostra maturità europea è cresciuta? Sì, per me lo è. Quest’anno come l’anno scorso con il Real, in Spagna abbiamo avuto un arbitraggio che non mi è piaci uto: non ha ammonito i loro nonostante un sacco di falli e poi i loro difensori piangevano sempre… brutto giocare così! E comunque per me la Juventus è cresciuta, io ho visto passi avanti nell’atteggiamento. Giochiamo da insieme da un po’, il gruppo è solido e sono arrivati giocatori che hanno aumentato la qualità. Rivincita con la Roma? No, al Calderon eravamo solo molto arrabbiati per aver perso una partita incredibile. Nessuno poteva credere che l’Atletico riuscisse a segnare un gol giocando così. Con la Roma che partita sarà? Dobbiamo aggredirli subito. Cattivi come sempre. Non lasciarli respirare, non permettere che esprimano il loro gioco ed esprimere il nostro. Perché quando noi giochiamo al calcio siamo molto forti. Che partita sarà domani pomeriggio? Non lo so… E’ una partita importante e difficile. Arriviamo in un momento delicato tutte e due e per noi c’è anche la voglia di rivincita dopo la sconfitta di Madrid. Vincerà chi avrà mantenuto maggiore concentrazione sulla gara. Chi avrà più pressione? Noi. La Juventus ha sempre più pressione degli altri, perché è la Juve, perché ha vinto gli ultimi tre scudetti e chi ci affronta gioca sempre la partita della vita. Ma mi piace… Sentire questa pressione è una sensazione che mi stimola molto. Vuol dire che sei forte, no?”.