Juventus » Juventus news » News, Vidal: ”Ho vissuto un brutto periodo. Ora sono ok. E alla Juve sono felicissimo”

News, Vidal: ”Ho vissuto un brutto periodo. Ora sono ok. E alla Juve sono felicissimo”

Arturo Vidal (getty images)

Arturo Vidal (getty images)

 

VIDAL JUVENTUS – Arturo Vidal, in un’intervista a Tuttosport, ha parlato del periodo buio che ha vissuto negli scorsi mesi col suo ginocchio che ha fatto i capricci, spendendo due parole anche sul suo futuro. Ecco le sue dichiarazioni: ”Va meglio, ora. Va molto meglio. Ho attraversato un periodo muy dificil dal punto di vista fisico, ma sembra passato. Sto arrivando al cento per cento, ci sono quasi. Se mi era mai capitato di attraversare un periodo così travagliato? No, mai. Mai in vita mai, sono sempre stato al cento per cento, non ho mai affrontato un infortunio di questo genere : è stata dura, psicologicamente mi è pesato molto. In Nazionale mi hanno curato bene per farmi giocare. Se adesso sono guarito perfettamente e possono mettermi a disposizione della Juventus lo devo anche ai medici e allo staff della Nazionale. E io sono sempre felice di andare in Nazionale. Felice e orgulloso. Come ho vissuto questa lunga estate di mercato? Ero tranquillo e sereno. Pensavo solo al mio ginocchio. Mai una volta ho chiesto al mio procuratore o alla Juventus se stava succedendo qualcosa. Ho un patto con il mio agente: se c’è qualcosa di concreto mi avvisa. E lui non mi ha mai avvisato. Non so esattamente cosa sia successo durante i mesi estivi, ma non credo nulla di veramente importante, altrimenti mi avrebbe detto: Arturo, c’è questa possibilità… Cosa avrei risposto a un’offerta milionaria del Manchester? Non lo so. Davvero, non lo so… Posso solo dire che io a Torino mi trovo veramente bene. Qua sono felice, mia moglie è felice, ama Torino, mio figlio Alonsito è felice qui e anche la piccola. Per me la condizione della mia famiglia è più importante dei soldi e di qualsiasi altra cosa. Alla Juventus sono felice, è casa mia: è sempre difficile andare via da casa propria, no?”.