Juventus » Juventus news » News, Tacchinardi su Vidal: ”Da juventino mi sento tradito, ma sono cose che possono succedere”

News, Tacchinardi su Vidal: ”Da juventino mi sento tradito, ma sono cose che possono succedere”

Alessio Tacchinardi (getty images)

Alessio Tacchinardi (getty images)

 

TACCHINARDI JUVENTUS – Alessio Tacchinardi si è sentito un pò tradito da Arturo Vidal e dalle sue bravate fuori dal campo. Questo il suo pensiero, da bianconero doc, a Tuttosport: ”Non me l’aspettavo e un po’, essendo sempre legatissimo alla Juve, mi sento tradito. Ma so anche che nel calcio certe cose posso succedere, l’importante è capire l’errore e non commetterlo più. Vidal è uno dei più forti giocatori al mondo, uno che vorrei sempre avere nella mia squadra, e deve sapere che ha sempre tutti gli occhi puntati addosso. Nessuno gli può vietare la discoteca, ci mancherebbe. Magari poteva battere la Roma e poi stare fuori sino alle otto del mattino, perchè no. Ma non prima di un match così importante. Se ci sono dei problemi extracalcistici, oppure se vuole andare in un altro club, deve essere chiaro con la società e di sicuro si troverà la soluzione migliore per tutti. Ma se ha nella testa e nel cuore solo la Juve cambi atteggiamento e torni quello di prima. Ripeto: è un campione, un giocatore stratosferico che da solo risolve le partite. Difende, attacca e fa gol. Che può chiedere di più un allenatore? Niente. Sono convinto che la situazione si risolverà presto, basta parlarsi”.