Juventus » Calciomercato Juventus » Calciomercato, Juventus e Napoli si contendono il talento Milik!

Calciomercato, Juventus e Napoli si contendono il talento Milik!

Beppe Marotta - Getty Images

Beppe Marotta – Getty Images

CALCIOMERCATO JUVENTUS MILIK / TORINO – La riapertura del mercato si avvicina e la Juventus non vuole farsi sfuggire l’opportunità di piazzare qualche colpo non solo per ritoccare la rosa per questa stagione, ma anche per assicurarsi talenti in ottica futura. Il nome nuovo seguito dagli osservatori bianconeri è quello di Akadiusz Milik, attaccante del Bayer Leverkusen, classe ’94, che milita nell’Ajax in cui si sta mettendo in luce a suon di gol. Sul futuro talento polacco sono arrivate le dichiarazioni del suo agente, David Pantak, intervistato in esclusiva da Calciomercato.it: “In questo momento non pensiamo al futuro: siamo concentrati sui prossimi mesi con la speranza che l’Ajax eserciti il diritto di riscatto.  Ha solo 20 anni ed ora il suo obiettivo è quello di migliorare e pochi club in Europa ti danno la possibilità di crescere come l’Ajax, dove può imparare da maestri come il direttore Marc Overmars, il tecnico Franck De Boer e l’allenatore degli attaccanti Dennis Bergkamp. E’ normale che ci siano rumors e richieste per Milik, ma intanto bisognerà capire al termine della stagione di chi sarà il suo cartellino. Ripeto: la speranza è di restare ad Amsterdam almeno fino a quando avrà 22-23 anni per poter migliorare. La scorsa estate avevamo un’offerta dalla Serie A, oltre che alcune dalla Bundesliga e dalla Premier League: se abbiamo deciso di sposare il progetto dell’Ajax non è stato certo per una questione economica… Giocare in Italia? Quello che accadrà in futuro non si può sapere, io ho detto a tutti i club interessati che non chiudiamo la porta a nessuno e che tutte le opzioni sono aperte: abbiamo grande rispetto per il campionato italiano“. Sul giocatore oltre alla Juventus ci sarebbe anche il Napoli, prossima aversaria dei bianconeri nella Supercoppa Italiana che si disputerà in Cina il 22 dicembre.