Juventus » Juventus news » LIVE 15/11/14 – Segui la giornata della Juventus in tempo reale

LIVE 15/11/14 – Segui la giornata della Juventus in tempo reale

Juventus (getty images)

Juventus (getty images)

 

LIVE JUVENTUS – Segui la giornata della Juventus in diretta live, tutti gli aggiornamenti dal mondo bianconero:

14,45 – CALCIOMERCATO OLIC – Ivica Olic, oggi al Wolfsburg, ha svelato che qualche anno fa è stato vicinissimo ad arrivare in Italia, alla Juventus, nonostante lui sia un tifoso dell’Inter. Ecco cosa ha svelato alla vigilia di Italia-Croazia: ”In Italia tifo Inter, nel 1998 feci un provino per loro ma mi scartarono. Per me però fu un onore potermi allenare con Ronaldo. Nel 2009 stavo lasciando l’Amburgo per firmare con la Juventus. Poi si fece avanti il Bayern e decisi di restare in Germania”.

14,15 – DIEGO JUVENTUS – L’ex trequartista della Juventus Diego, ora al Fenerbache, è tornato sulla sua esperienza in bianconero, difendendosi dalle critiche ricevute: ”Se ho fallito alla Juve? Ho pagato io per tutti – riporta Lancenet -. In Europa puoi avere alti e bassi, anche a seconda di dove giochi. Alla Juventus, avevo più responsabilità degli altri, difatti era la Juve di Diego, anche per via del contratto, di quanto ero costato. Ho giocato tanto, come titolare e non era affatto male. Ma mancavano i risultati e allora si guardava all’investimento fatto con me. Non siamo stati in grado di vincere, di ambire alla Champions. Il tifoso italiano è “fanatico” e molto esigente Lo prendo come un periodo che mi è servito per crescere”.

14,00 – CALCIOMERCATO WIDMER VRSALJKO – Nella caccia al terzino destro che possa o sostituire Lichtsteiner nel caso lo svizzero non rinnovi il contratto o essere il vice dell’ex laziale, la Juventus secondo Tuttosport, oltre a Dani Alves, pista difficile, segue sempre sia il laterale del Sassuolo Sime Vrsaljko, sia quello dell’Udinese Silvan Widmer. Con entrambi i club c’è un ottimo rapporto e questo potrebbe favorire la riuscita dell’affare.

13,40 – LICHTSTEINER DANI ALVES – Secondo quanto riporta Tuttosport, la Juventus nel caso non dovesse riuscire a rinnovare il contratto in scadenza a Stephan Lichtsteiner avrebbe già pronta l’alternativa di lusso. Parliamo di Dani Alves, terzino destro del Barcellona, anch’egli in scadenza al termine della stagione. Il brasiliano ha un ingaggio molto alto, circa 6 milioni di euro e su di lui ci sono Arsenal e Liverpool. La Juve potrebbe fare un investimento alla Pirlo, con un ingaggio alto per due stagioni, senza dover spendere un euro per il cartellino. Dani Alves è un classe ’83, ma rimane sempre uno degli esterni più forti al mondo.

13,15 – MORATA JUVENTUS – L’attaccante della Juventus Alvaro Morata ha parlato ai microfoni di “El cafe’ de La Roja”, su “As Tv”. Queste le sue parole sulla Juve: ”Mi si e’ presentata un’occasione che non potevo lasciarmi scappare. Quando una squadra come la Juve ti vuole per essere un giocatore importante in bianconero non puoi dire di no. Anche se ancora mi mancano delle cose per essere titolare, mi sono adattato abbastanza in fretta all’Italia e al campionato italiano. Il calcio italiano sta crescendo, le squadre con potenziale giocano belle partite, si gioca un po’ di piu’ a calcio. C’e’ gente che dice che la serie A e’ noiosa e difficile da vedere, ma di sicuro li’ la tattica e’ tutto. Faccio tutto il contrario di quello che facevo a Madrid, dove ero abituato a correre verso la porta o per recuperare il pallone. In Italia devi stare dietro il pallone per recuperarlo e i tuoi movimenti dipendono dal resto della squadra. Un’ora di tattica al giorno, un video personale e uno della squadra non te li toglie nessuno. Non so se tornero’ al Real. La clausola di riacquisto la conoscono Juanma Lopez (il suo agente, ndr) e mio padre. Sono molto felice alla Juve e voglio ripagare la fiducia che mi hanno dato e disputare la miglior stagione possibile”. 

12,50 – JUVENTUS ADIDAS – Dal prossimo anno le maglie della Juventus saranno marchiate Adidas e sarà così fino al 2022. Ci sarà quindi un restyling importante delle maglie bianconere ma la novità più importante è quella che dovrebbero tornare le tre stelle sulla casacca. L’idea della società tedesca è arrivata sul tavolo di Corso Galileo Ferraris e il Presidente Agnelli ci sta pensando seriamente, dopo averle fatto togliere nel 2012, all’indomani della vittoria del trentesimo scudetto sul campo (il 28 per il conteggio della Figc). ”Tre bande e tre stelle”, questo lo slogan in mente dall’Adidas per la prossima maglia bianconera. Non resta che aspettare…

12,35 – JUVENTUS SUPERCOPPA ITALIANA – Fra circa un mese la Juventus si giocherà la Supercoppa Italiana contro il Napoli a Doha in Qatar. Solitamente si tratta del trofeo che apre ufficialmente la stagione calcistica italiana, ma gli impegni esteri della Juve in estate e il preliminare di Champions del Napoli avevano impedito che la partita si disputasse come al solito ad agosto. Il tutto è stato rinviato a dicembre, in un posto caldo. Il club bianconero sta già preparando la missione, organizzando la trasferta e prenotando la sede dove alloggerà la squadra nei giorni in cui sarà in Qatar. Giovedì 18 la Juve sarà impegnata a Cagliari nell’anticipo delle 19 e la mattina dopo probabilmente dal capoluogo sardo partirà alla volta di Doha. Il 20 dicembre i bianconeri si alleneranno, mentre il 21 è prevista la rifinitura e la conferenza stampa di Allegri e di un giocatore. Il 22 tutti in campo e il giorno dopo il ritorno a Torino, giusto in tempo per festeggiare il Natale con i propri cari.

12,15 – OGBONNA ITALIA – Angelo Ogbonna alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca e si è arreso all’infortunio che l’aveva colpito qualche giorno fa. Era in dubbio per la gara con la Croazia di domani, ma contro i croati non ci sarà. Sovraccarico al bicipite femorale sinistro, questo il suo infortunio che comunque è in fase di miglioramento e non preoccupa più di tanto la Juve, che potrebbe averlo a disposizione per il match contro la Lazio. Ogbonna, insieme a Balotelli, alle prese con un affaticamento muscolare con lieve pubalgia, ha lasciato Coverciano ed è già tornato a casa.

11,45 – POGBA VIDAL NAZIONALI – Nella serata di ieri sono scesi in campo due bianconeri con le proprie Nazionali, il duo di centrocampo Arturo Vidal e Paul Pogba. Il francese ha giocato l’amichevole contro l’Albania di De Biasi a Rennes, finita 1-1 (gol di Mavraj e Griezmann), rimanendo in campo per tutto il match, mentre il cileno ha partecipato alla vittoria per 5-0 della sua squadra (Alexis Sanchez e Valdivia nel primo tempo, Vargas, Millar e Hernandez nella ripresa i marcatori) contro il Venezuela, rimanendo in campo per 76 minuti.