Juventus » Juventus news » News, Silvano Martina: ”Critiche assurde a Gigi. E’ il miglior portiere del dopoguerra”

News, Silvano Martina: ”Critiche assurde a Gigi. E’ il miglior portiere del dopoguerra”

Gigi Buffon (getty images)

Gigi Buffon (getty images)

BUFFON MARTINA – Silvano Martina, procuratore e amico di Gigi Buffon, è intervenuto in Esclusiva ai microfoni di Ryar Web nella trasmissione ‘Fino alla fine’ con il Direttore di Juvelive.it Matteo Fantozzi e Danilo Sancamillo, per parlare del portiere bianconero, che ha rinnovato ufficialmente il contratto con la Juve nella giornata di ieri. Ecco le sue parole: ”Il rinnovo di Gigi era nell’aria. Ha fatto un accordo per atri due anni, ed è carico e motivato per questo. Gigi ancora più forte dello scorso anno? Ha perso qualche chilo, ma io penso che sia sempre uguale, sempre forte, negli ultimi anni ha fatto delle grandi stagioni. Parliamo di una leggenda del calcio, il miglior portiere della storia dal dopoguerra. E io di portieri ne ho visti. Per l’età che ha è ancora il più forte. 19 stagioni in Serie A, ogni tanto un gol stupido lo può anche subire. Neuer Pallone d’Oro e Gigi no? Gigi l’avrebbe meritato, magari nel 2006, ma alla fine il Pallone d’Oro deriva dai risultati della propria squadra di club. La Juve in passato per qualche anno era sparita dai radar internazionali. Se Gigi in passato è stato vicino alla Roma? Sì, sì, più di una volta. Sia nel 2001 e poi dopo. Anche il Milan? Sì, sì, tutti i grandi club sono stati sulle sue tracce soprattutto nell’anno della Serie B della Juventus, ma Gigi è voluto rimanere in bianconero per amore, rinunciando a traguardi importanti e riducendosi lo stipendio per stare alla Juve. Le critiche nei suoi confronti? Quando c’è un errore è giusto sottolinearlo, ma l’importante è non andare sul personale. Nelle tv locali ho visto cose incredibili, senza rispetto e non va bene. Se sbaglia Buffon fa notizia, ma la vita privata è una altra cosa, sono cose antipatiche, lui l’ha presa bene, tra l’altro c’è pure stata una piccola deviazione sul tiro di Perisic. Quel gol li lo prendono in tanti. E comunque un errore chiaramente. Leali erede di Gigi? Portieri bravi ce n’è, ma la Juve ancora non valuta l’ipotesi di cambio portieri. C’è Perin, c’è Leali, ma ancora è presto. I giovani è giusto che vadano a giocare e maturino, stare dietro Gigi è difficile, seppur possono imparare tanto da lui. Se Gigi alzerà la Champions? E’ un sogno per lui. E’ difficile, ma nella vita tutto è possibile. La Juve è la Juve e può farcela, se gira bene l’annata ce la può fare. Allegri? Allenatore importante, uomo intelligente. E’ molto considerato alla Juve” ”.