Juventus » diretta live » Pagelle » Post-Partita, Lazio-Juventus: le pagelle del match

Post-Partita, Lazio-Juventus: le pagelle del match

Paul Pogba (getty images)

Paul Pogba (getty images)

POST PARTITA LAZIO-JUVENTUS / ROMA – Ecco le pagelle del match:

JUVENTUS

Buffon  6,5 Due belle parate su due conclusioni da fuori di Candreva. Bene nelle uscite che danno sicurezza a tutto il reparto difensivo. Partita abbastanza semplice per il numero uno della nazionale.

Lichtsteiner 6,5 Buona partita del trenino bianconero, che sulla corsia di destra non soffre alcun avversario, anzi si propone spesso in avanti anche se gioca da terzino di una difesa a quattro.

Bonucci 6,5  Gara ordinata per il centrale bianconero. Unica pecca l’ammonizione, evitabile, presa nel finale. Dimostra di trovarsi bene anche nella difesa a quattro. E’ il giocatore in serie A che ha giocato più partite, ma fisicamente sembra stare bene e lo dimostra partita dopo partita.

Chiellini 7 Partita sontuosa del centrale fresco di rinnovo. Fisicamente domina gli avversari, annullando totalmente Klose e i suoi compagni d’attacco. Tiene alta la squadra grazie al suo abitule pressing a centrocampo. Un colosso.

Padoin 6,5 Ottima partita da terzino sinistro nella difesa a quattro, non sbaglia nulla, non ha paura di spingere e dimostra di essere un vero jolly per mister Allegri. Viene espulso, ingiutamente, a metà secondo tempo.

Pirlo 6,5 Primo tempo fantastico del “professore” bianconero. Quando entra in partita lui il match prende un’altra direzione, a favore della Juventus naturalmente. Nella ripresa cala fisicamente  ed esce in vista della gara di Champions.

(76’Vidal 6) Entra e fa il suo, come sempre.

Marchisio 7 Il principino è, forse, il giocatore più indispensabile per Allegri, per dinamismo e capacità nel leggere la partita in corso d’opera. Può giocare ovunque dando sempre il massimo con tanta qualità.

Pogba 7,5  Meraviglioso! Solitamente, al francesino si da la colpa di essere troppo bello, troppo elegante e poco decisivo. Beh, questa sera la dimostrazione di essere fondamentale e in continua crescita, Paul l’ha data con una prestazione da fuoriclasse. Due gol e un palo e tantissime giocate da fenomeno gli valgono il premio di migliore in campo.

Pereyra 7 Che partita per Pereyra! Inventato trequartista da Allegri, mette in campo grande velocità e freschezza nelle giocate. Punta e salta l’uomo con facilità. Serve un assist meraviglioso a Pogba per il gol che chiude il match. Una piacevole conferma.

(71’Mattiello 6) Entra e rischia di andare in gol con una gran botta su assist di Pogba, ma Marchetti gli dice di no.

Tevez 6,5 Gol e assist. Una bella serata per l’argentino. Carlitos non gioca mai in maniera banale e lo dimostra partita dopo partita. Grande generosità, ma anche tanta, tantissima qualità.

Llorente 6,5 Gli manca solo il gol questa sera, ma come al solito lo spagnolo combatte e lotta su ogni pallone dando respiro agli attacchi bianconeri. In attacco rimane il titolare soprattutto per il modo di interpretare il nuovo modulo di gioco di Allegri.

Morata 6 Cerca di mettersi in evidenza, ma non riesce a lasciare il segno come vorrebbe. Buono comunque il suo ingresso in campo. Voglioso.

Allegri 7 Si vede la sua mano e non poco. Ha cambiato nel corse delle settimane questa squadra, gli ha dato una sua identità anche con un modulo nuovo, più offensivo, più europeo. Adesso è il momento di raccogliere i risultati anche in Champions.

Lazio (4-3-3): Marchetti 6,5, Basta 5(87’ Cavanda s.v.), De Vrij 6, Cana 5, Braafheid 5, Parolo 5, Biglia 6, Lulic 5,5, Candreva 6,5, Keita 5 (56’ Felipe Anderson 5), Klose 5 (57’ Djordjevic 5) All. Pioli 5

Giovanni Remigare