Juventus » Juventus news » News, Moggi torna alla carica: ”Aspettate a condannarmi, ho fatto solo del bene”

News, Moggi torna alla carica: ”Aspettate a condannarmi, ho fatto solo del bene”

Luciano Moggi (getty images)

Luciano Moggi (getty images)

 

MOGGI JUVENTUS – Le parole di Andrea Agnelli negli scorsi giorni hanno fatto tornare in auge Luciano Moggi e la questione Calciopoli. L’ex Dg bianconero ha approfittato di questa ritrovata notorietà e ha parlato un po’ ovunque tra radio e Tv. Nella serata di ieri era ospite al Processo del Lunedì su Raisport dove è tornato su queste questioni, difendendosi in ogni modo dalle accuse: ”Aspettiamo il terzo grado e poi vedremo. Quando le sentenze saranno passate in giudicato allora potrete parlare di Moggi condannato – riporta Sportmediaset – . Io lotto e spero di riuscirci per coloro che senza colpe sono. Futuro? Io per adesso penso alla Cassazione il 22 gennaio e poi vedremo il da farsi. Andrea Agnelli è stato forse un po’ ingenuo. Quello che non perdono è chi si è messo i tasca lo scudetto senza averlo vinto: questa era la sua frase forte, non il perdono nei miei confronti, e poi io non ho nulla da farmi perdonare. Quello non era il pensiero di Andrea. Il mio potere è stato quello di saper fare più o meno bene una squadra. Io in 12 anni non ho mai chiesto nulla all’azionista di rifermento eppure ho fatto una squadra che ha vinto la Champions e la Coppa Intercontinentale e ha dato 8 campioni del mondo all’Italia. Con noi abbiamo vinto un Mondiale. Dopo il 2006 avete visto quello che e’ successo nel campionato italiano? nel 2010 e nel 2014 siamo stati eliminati ai Mondiali al primo turno”.