Juventus » Juventus news » Primo Piano, Malmoe-Juventus: la chiave tattica del match

Primo Piano, Malmoe-Juventus: la chiave tattica del match

Arturo Vidal (getty images)

Arturo Vidal (getty images)

PRIMO PIANO MALMOE-JUVENTUS CHIAVE TATTICA DEL MATCH / MALMOE – Non sarà facile per la Juve aver ragione del Malmoe, squadra capace di rimanere compatta tra i reparti e in organico due o tre elementi in grado di creare grattaccapi. I bianconeri di Allegri seppur fuori casa avranno l’incombenza di comandare il gioco, ma bisognerà fare attenzione al pressing ossessivo degli avversari. che saranno ancora più gasati dal loro pubblico. Allegri per cercare di far breccia nell’area avversaria punterà sul 4-3-1-2, modulo già utilizzato con grandi  risultati contro la Lazio. Però al posto del fantasista Pereyra sarà Vidal (tenuto a riposo contro i biancocelesti) a operare da trequartista, garantendo qualità in avanti, ma al contempo una certa copertura quando la squadra si dovrà difendere. Sarà una partita molto impegnativa dal punto di vista fisico per la prestanza degli avversari, ma anche dalle condizioni precarie del campo. In questo senso uno come Llorente non dovrebbe avere difficoltà a calarsi nel clima di battaglia, ma anche Tevez, zempre più decisivo e deciso a sfatare il tabù del gol in una trasferta di Champions. Da Pogba, ci si aspetta che ripeta la prestazione contro la Lazio, ma non sarà facile trovare campo per mulinare le sue lunghe leve. Difficilmente vedremo in campo giocatori leggerini come Giovinco e Coman, mentre Morata sarà la carta da giocarsi se le cose dovessero mettersi male.