Juventus » esclusive » Fiorentina-Juventus, ESCLUSIVA/ Stefano Rizzo: “Juve forte in tutti i reparti. Senza Rossi è dura.”

Fiorentina-Juventus, ESCLUSIVA/ Stefano Rizzo: “Juve forte in tutti i reparti. Senza Rossi è dura.”

Juventus-Fiorentina (getty images)

Juventus-Fiorentina (getty images)

FIORENTINA JUVENTUS – E’ il big match della giornata, non solo per i valori tecnici in campo, ma soprattutto per la forte rivalità tra le due squadre, le due tifoserie. Lo scorso anno la squadra di Conte subì una cocente sconfitta che diede però il via ad una cavalcata incredibile verso il terzo scudetto consecutivo. Quest’anno la squadra di Montella sembra aver perso un pò di mordente, ma in una sfida come questa tutto può succedere. A pensarla cosi è anche un collega, nonchè tifoso viola, il direttore di passionedelcalcio.it Stefano Rizzo, che intervistato in Esclusiva da juvelive.it ha detto la sua sulla sfida di domani al Franchi di Firenze.

Fiorentina-Juventus non è una partita come le altre, lo scorso anno arrivò una bellissima vittoria per i viola, potrà essere cosi anche domani?

“Innanzitutto rispetto alla gara dello scorso anno non ci sarà Pepito Rossi, che mise a segno tre reti in quella occasione. Battere la Juventus per due anni di fila non sarà semplice per la Fiorentina ma per i viola è ‘La Partita’ per cui ogni risultato è possibile.”

Cosa ti piace e cosa temi di questa Juventus?

“La Juventus è completa in ogni reparto. Rispetto alla Juve allenata da Conte il gioco è più manovrato. Allegri è stato abile a passare alla difesa a quattro, soprattutto vista l’assenza di Barzagli. Ritengo che dovrà essere il mister viola Montella a capire come mettere in difficoltà la Juve … perchè se la Juve disputa una grande partita per la Fiorentina sarà difficile cogliere punti. La squadra gigliata dovrà cercare di pressare alta la Juve , cercando, attraverso il pressing, di non far ragionare Bonucci e Pirlo.”

Chi sono i giocatori simbolo delle due squadre secondo te?

“Tanti sono i giocatori importanti per entrambe le squadre, ma secondo me Pirlo e Buffon per la Juve e Borja Valero e Pasqual per la Fiorentina sono i veri simboli delle due compagini.”

Un pronostico?

“Beh, vince la Juventus 2-0….(sarcasticamente sorride, ndr)

Giovanni Remigare