Juventus » Juventus news » News, la moviola di Tiki Taka e alcune precisazioni

News, la moviola di Tiki Taka e alcune precisazioni

Enrico Preziosi (getty images)

Enrico Preziosi (getty images)

NEWS CESARIGraziano Cesari ha parlato a Italia 1 durante Tiki Taka dei fatti che hanno portato la Roma a -1 dalla Juventus: “Nainggolan poteva tranquillamente segnare. E’ un evidente occasione da rete“. Preziosi risponde: “Da una chiara occasione da gol spesso è arrivato giallo, conta la discrezionalità dell’arbitro. Il rigore era netto, non so se De Maio o Burdisso potevano intervenire. Sembra che ci sia la possibilità di recuperare“. Telese sottolinea: “Con quello che abbiamo visto di tutti i colori, un rigore chiaro così. Nainggolan saltava il portiere e andava a rete tranquillo. Capisco la rabbia a caldo di Preziosi“. Preziosi risponde: “Quale rabbia? Si parla di Preziosi furioso. Non è vero. Non ero arrabbiato, ma serenamente deluso che è diverso. Non capisco perchè si parla di arrabbiatura. Non ho mai parlato di Mafia capitale. Se si da il virgolettato, qualcuno se ne assuma la responsabilità”. Pardo ha specificato di aver invitato la Roma e i dirigenti, senza avere riscontro. Ovviamente ognuno decide la sua strategia, specifica il conduttore della trasmissione di Italia 1. Cesari poi continua: “Il gol è viziato da una simulazione. L’azione va sempre interrotta. Banti fa proseguire il gioco, sbaglia. L’intervento è da punire con il cartellino giallo e non si fa continuare“. Telese: “Il contesto va chiarito. In questo arbitraggio non c’è stata una gestione univoca, c’è un angolo che non c’era. Non si può dire, per questo sarebbe sbagliato dire che è un arbitraggio univoco“. Preziosi: “Il fatto certo è che questo errore è costato il gol al Genoa“. Cesari continua: “Il calcetto di Totti a Bertolacci è innocuo, si conoscono. Non c’è niente. L’arbitraggio è stato scadente. Il fuorigioco con Sturaro che parte verso la porta della Roma in contropiede, non c’è il fuorigioco. C’è un ammonizione di Perotti per proteste, c’è da capire se Yanga Mbiwa faccia o meno fallo di mano. Mi sembra che ci sia il fallo per il difensore della Roma, merita il giallo”. Telese: “Non l’ha toccato, toglie il braccio”. Preziosi: “E’ pazzia, ma come non la tocca”. Cesari conclude: “Il calcio d’angolo non c’è e il gol era da annullare”. 

Dopo si parla anche di Juventus-Sampdoria e dell’episodio in cui Cacciatore stende Pogba in area di rigore. Cacciatore: “Non c’è rigore su Pogba, l’ho tenuto ma non per buttarlo giù”. Cesari: “Io il rigore l’avrei dato”.