Juventus » Juventus news » News, Rudi Garcia attacca: ”Non scordero’ mai l’ingiustizia subita in Juve-Roma”

News, Rudi Garcia attacca: ”Non scordero’ mai l’ingiustizia subita in Juve-Roma”

Rudi Garcia (getty images)

Rudi Garcia (getty images)

RUDI GARCIA ROMA JUVENTUS – Rudi Garcia attacca ancora. Il tecnico della Roma, intervistato da La Gazzetta dello Sport, recrimina ancora ricordando lo scontro diretto Juventus-Roma dello scorso ottobre, parlando di ingiustizie e di partita da non dimenticare mai. Ecco alcune delle sue parole: ”Noi allenatori siamo anche un po’ attori. Siamo diversi nel rapporto con i giocatori e con la stampa. Dopo la sconfitta con la Juve, ho detto che vinceremo lo scudetto. Bene, lì ero allenatore perché ci credevo, e attore perché era il momento giusto per farlo. Poi si vedrà cosa succederà e accetterò il verdetto. Certo, perdere così è difficile da accettare, forse non ci riuscirò per tutta la stagione o per tutta la vita. Non parlo dei 3 gol irregolari, ma del sentimento di ingiustizia che è difficile da cancellare. Succede anche nella vita, ai più ricchi capitano situazioni favorevoli, ma non credo alla sudditanza. Gli arbitri sono uomini e devono decidere in una frazione di secondo. Da quando ci sono i 6 arbitri non ho visto miglioramenti, allora o togliamo i replay o aiutiamo gli arbitri. E comunque non credo alla compensazione finale, il torto va valutato nel momento”. Parole dure e forti che riaprono il duello Juve-Roma.