Juventus
Juventus ©Getty Images

21.00 – Il presidente dell’Atalanta Percassi ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro di Caldara: “E’ tutto deciso, quest’anno non si muove. Resta con noi”.

20.00 – L’agente di Sturaro ha parlato a ‘soccernews24’ del futuro del suo assistito: “Ci sono molti club esteri interessati. Tre in Inghilterra, uno russo e vari interessamenti cinesi. La Juve però, ad ora, non lo cede”. 

18.30 – Domani Douglas Costa sarà presentato alla stampa all’Allianz Stadium. Appuntamento alle 14:30 sui canali social della Juventus per seguire le prime parole in bianconero del giocatore brasiliano.

17.30 – E’ derby della Mole per Manuel Locatelli. Stando quanto riferito a Alfredo Pedullà sul suo sito internet, infatti, sul centrocampista del Milan si sarebbe inserito il Torino: “Accostato alla Juve che poi lo manderebbe a giocare, per il Milan Locatelli è un patrimonio. Ma nelle ultime ore su Manuel è piombato il Torino, una precisa richiesta di Mihajlovic che apprezza moltissimo il centrocampista, avendolo conosciuto ai tempi del Milan. Sinisa ha chiesto di anticipare la concorrenza, i prossimi due-tre giorni saranno molto importanti. Il Milan sta facendo valutazioni, Locatelli ha voglia e necessità di giocare, quasi sicuramente sarà accontentato. E il Toro ora ci spera, ma bisogna ragionare sulla formula: potrebbe essere un prestito biennale che tuteli i granata, vedremo. Mihajlovic spera di chiudere presto anche l’operazione Paletta, entrambe sarebbero staccate dall’affare Belotti. Già, perché il Gallo resta assolutamente in orbita rossonera, con lo stesso Cairo che ha sottolineato come le motivazioni siano fondamentali. Il Milan aspetta di avere riscontri (magari in Cina) per Aubameyang, ma i contatti per il Gallo sono continui, non a caso venerdì scorso – dopo i precedenti incontri – Fassone era rimasto a Milano per accogliere Bonucci, ma anche per seguire le evoluzioni relative all’attaccante del Toro. Intanto, Mihajlovic ha chiesto di anticipare la concorrenza per Locatelli…”.

17.00 – Andrea Barzagli, attraverso il suo profilo ufficiale di Instagram,  ha voluto salutare Bonucci: “Abbiamo passato anni fantastici da compagni, colmi di vittorie e imprese. Ci siamo migliorati, sostenuti e trovato un feeling insieme a Gigi e Giorgio che mai avevo provato. Mi fa strano non vederti in spogliatoio, quello stesso spogliatoio che qualcuno ultimamente ha dipinto come ormai diviso, con invenzioni e fantasie su litigi e scontri. Ma noi conosciamo la verità. In bocca al lupo per la tua nuova avventura Leo.”

16.30 – Manca dunque solo l’ufficialità per l’approdo di Szczesny a Torino. La prossima settimana sarà quella della firma. Il polacco sarà bianconero.

15.30 – Il terzino destro svizzero Lichtsteiner è nel mirino della squadra tedesca del Wolfsburg, ma l’ex laziale non intende lasciare la squadra bianconera.

14.50 – Patrik Schick, arrivato a Torino per le visite mediche di rito, non è ancora diventato ufficialmente un nuovo calciatore del club bianconero. Domani gli esiti delle visite.

14.00 – Muscoli, piedi ma soprattutto kg e centimetri. Ecco cosa potrebbe offrire Nemanja Matic alla causa bianconera. Il serbo è nel mirino della Juventus. 

13.30 – “Il Monaco blinda Mbappe”. Questo è il titolo che As dedica al Real Madrid, club interessato al talento francese. La squadra del Principato non vuole separarsi dal giocatore tanto da dargli anche la maglia numero 10

12.40 – La Juventus non è sazia, tutt’altro. Ancora un colpo sulle fasce, con Marotta che porta avanti la trattativa per Bernardeschi. Il talento viola è sempre più lontano da Firenze. Dopo l’addio di Bonucci si può tentare l’affondo decisivo.

12.00 – Dopo il colpo Bonucci da parte del Milan, la Juventus pare pronta a puntare su Locatelli. Il giovane centrocampista rischia di giocare sempre meno nella nuova rosa di Montella, con l’arrivo di tanti giocatori di qualità.

11.00 – La Juventus guarda al futuro della propria rosa. Da decidere intanto quello di Kean, sempre più vicino al prestito, mentre si delineano le strategie per altri classe 2000.

10.00 – Non pochi i problemi incontrati dalla Juve per il caso Schick. Il giocatore faceva gola a tanti club, con l’Inter che ora pare tornare a farsi sotto per lui.

09.00 – Uno degli obiettivi di Marotta per la nuova Juventus è Emre Can, che si allontana. Ad oggi è difficile ipotizzare infatti il suo addio: pronto al rinnovo.

08.00 – Le prime pagine dei principali quotidiani sportivi si concentrano sull’Inter di Spalletti, pronta a rinascere, ma ferma sul mercato e già battuta in amichevole. C’è poi il ricco Milan di Montella, col tecnico chiamato a gestire la squadra di talenti