Federico Bernardeschi ©Getty Images

La Juventus non sta ad aspettare. Anzi, il club bianconero vuole provare l’affondo per chiudere la trattativa del talento viola della Fiorentina, Federico Bernardeschi. L’avventura dell’esterno originario di Carrara è finita ormai da tempo: “A chi non piacerebbe sputarti in faccia…Bernardeschi Gobbo di m**”, lo striscione apparso pochi minuti fa all’esterno dello stadio “Franchi” di Firenze. Secondo le ultime news sul calciomercato Juventus, come riporta il quotidiano sportivo “Tuttosport”, siamo ai dettagli per il viola in maglia bianconera per un’operazione di circa 40 milioni di euro più bonus. Bernardeschi, su concessione della Fiorentina, dovrebbe arrivare in ritiro a Moena giovedì, ma nelle prossime 48 ore potrebbe arrivare la fumata bianca del suo passaggio alla Juventus.. Non solo in attacco: dopo l’arrivo di Douglas Costa e l’acquisto sempre più probabile di Bernardeschi, la Juventus starebbe pensando a rinforzare anche la retroguardia. 

Calciomercato Juventus, incontro Marotta-Monchi per Manolas

L’addio di Bonucci ha scombussolato i piani del club bianconero. Con il giovane centrale Mattia Caldara, acquistato dalla Juventus durante l’ultima stagione dall’Atalanta, ma che non arriverà subito a Torino, il club di Agnelli vorrebbe prendere sul mercato un elemento di primissimo piano per il presente. Secondo quanto riporta “La Repubblica”, l’ad Beppe Marotta avrebbe incontrato il ds della Roma, Monchi, per Kostas Manolas. Il summit sarebbe avvenuto all’Hotel Regina Baglioni di Via Veneto per parlare del forte centrale della squadra giallorossa Kostas Manolas. Il club di Palotta valuta il greco intorno ai 40 milioni di euro,  ma per ora tra le due società c’è stata solo una chiacchierata esplorativa per capire le rispettive intenzioni. La Juventus fa sul serio.