Spinazzola (getty images)

Ultime settimane decisive per acquistare gli ultimi ritocchi alla rosa di Allegri sul calciomercato Juventus per Marotta e Paratici. I due dirigenti bianconeri sono alla ricerca di un grande difensore in grado di essere all’altezza dell’eredità di Bonucci, di un centrocampista top ma anche di un attaccante, con Keita della Lazio principale indiziato, e di un terzino. Uno dei nomi più accreditati sarebbe quello di Leonardo Spinazzola. Si tratterebbe di un gradito ritorno, visto che l’italiano è già di proprietà della Juventus ma, allo stesso tempo, è legato all’Atalanta da un contratto di prestito fino a giugno 2018. Tuttavia, le doti sorprendenti messe in mostra nel corso della scorsa stagione con la maglia nerazzurra hanno fatto sì che da Corso Galileo Ferraris si fiondassero nel quartier generale degli orobici per convincere i vertici dei bergamaschi a far tornare alla base il nazionale azzurro con un anno di anticipo. Inizialmente questo assalto era stato visto come un tentativo di cautelarsi in caso di addio di Alex Sandro in direzione Chelsea, anche ora, però, che l’interesse dei Blues per il brasiliano è scemato, lo stesso non è stato per Madama nei confronti di Spinazzola. Il progetto della Vecchia Signora è quello di fargli occupare lo slot che potrebbe lasciare Kwadwo Asamoah nel caso in cui la trattativa con il Galatasaray andasse in porto.

Calciomercato Juventus, Laxalt possibile chiave per Spinazzola

Ebbene, secondo quanto riportato da ‘Premium Sport’, la Juventus sembra avrebbe trovato la contropartita giusta per riuscire a far crollare il muro eretto dall’Atalanta per Spinazzola. Si tratterebbe di Diego Laxalt, giocatore del Genoa, che sarebbe acquistato dai bianconeri che pagherebbero poi anche una parte del cartellino prima di girarlo ai nerazzurri. Gasperini così riempirebbe subito il vuoto lasciato dalla partenza dell’italiano. La richiesta della società rossoblù per l’uruguaiano ammonterebbe a 15 milioni. Il giocatore, inoltre, sarebbe seguito anche da Fiorentina, Roma e Liverpool.