Matuidi ©Getty Images

Blaise Matuidi è un nuovo giocatore della Juventus. Allegri avrà finalmente a disposizione il centrocampista richiesto da tempo in grado di completare la mediana. Con l’arrivo del francese, i bianconeri potranno ora contare su un reparto di assoluto livello. Marchisio, Pjanic, Khedira e Matuidi (oltre al neo arrivato Bentancur) rappresentano insomma il giusto mix di esperienza e qualità per puntare alla tanto ambita Champions League. La ‘Vecchia Signora’ aggiunge dunque in rosa un calciatore di livello internazionale dotato di grande atletismo e dinamicità. Forza fisica, corsa, recupero del pallone e inserimenti, il francese è tutto questo. Il suo ruolo naturale, occupato in pianta stabile sia nel PSG che in Nazionale, è quello della mezzala sinistra: resta ora da capire dove sarà inserito all’interno dello scacchiere di Allegri.

Juventus, con Matuidi si passa al 4-3-3?

Come detto, nonostante sia in grado di ricoprire il ruolo di mediano in un centrocampo a due, il ruolo privilegiato da Matuidi è quello della mezzala in un centrocampo a tre. Fatto questo che potrebbe portare Allegri ad un nuovo cambio di modulo, dal 4-2-3-1 al 4-3-3. Il francese sarebbe il partner ideale di Pjanic e Khedira (o eventualmente Marchisio) in un centrocampo a tre. La sua fisicità, abbinata alla tecnica e geometria del talento bosniaco, farebbe comunque al caso del tecnico toscano con entrambi i moduli. Quel che è certo è che la Juventus, privandosi di LeminaRincón (due calciatori non del livello dell’ex PSG) e assicurandosi il francese, ha aggiunto esperienza e qualità al reparto, senza peraltro spendere cifre folli. Toccherà ora ad Allegri trovare la giusta collocazione al neo acquisto del calciomercato Juventus. I bianconeri si preparano alla nuova stagione con un Matuidi in più.