Andre Gomes ©Getty Images

Nonostante il recente approdo in bianconero di Blaise Matuidi, il calciomercato Juventus prosegue ancora nella caccia ad un altro centrocampista. Il reparto nevralgico del campo necessita comunque di essere rimpolpato ulteriormente dal punto di vista delle presenze e delle energie, considerando che Khedira e Marchisio difficilmente potrebbero reggere per una intera stagione. In più le voci su un possibile addio del 31enne torinese hanno destato più di un allarme, soprattutto tra i tifosi.

La Juventus sta seguendo diversi obiettivi: tra questi c’è il portoghese André Gomes, che da quando è arrivato al Barcellona ha conosciuto una brusca frenata in relazione ai tanti progressi mostrati con Benfica e Valencia. Il 24enne lusitano continua ad essere una riserva in blaugrana e l’acquisto di Paulinho annunciato la scorsa settimana dai catalani contribuirà a chiudergli ancora di più gli spazi. Inoltre dovrebbe approdare in Spagna anche Seri del Nizza. Tutto questo lascia presagire ad una cessione di André Gomes, per il quale la Juventus risulta essere in prima fila.

Calciomercato Juventus, gli altri nomi per il centrocampo

Continua ad essere presente, tra le opportunità da poter cogliere, anche il giovane Renato Sanches. Il 20enne del Bayern Monaco non ha possibilità di imporsi alla corte di Carlo Ancelotti e potrebbe andare via in prestito altrove. I rapporti tra i campioni d’Italia ed i bavaresi sono ottimi, in virtù degli affari inerenti Benatia, Coman e per ultimo Douglas Costa. Occhio poi anche al 24enne Leon Goretzka, in regime di svincolo dallo Schalke 04, al pari del 23enne Emre Can, che al momento risulta però difficilmente raggiungibile vista la riottosità del Liverpool a non voler cedere nessuno dei suoi pezzi migliori.

In Italia invece è rispuntato fuori il nome di Kevin Strootman, per il quale la Juventus avrebbe proposto alla Roma 20 mln più Cuadrado. Una offerta alla quale i giallorossi hanno detto no. Il colombiano era saltato fuori anche per quanto riguarda la possibilità di uno scambio alla pari con l’interista Marcelo Brozovic, ma questa ipotesi appare del tutto irrealizzabile. Difficile infine arrivare anche a Mateo Kovacic, nonostante il croato sia spesso in panchina al Real Madrid.