Asamoah, c’è ancora tempo per cederlo: il mercato in Turchia chiude l’8 settembre

0
219
Kwadwo Asamoah con la Juventus ©Getty Images
Kwadwo Asamoah ©Getty Images

Il calciomercato Juventus ha visto il solo arrivo di Benedikt Howedes tra i ranghi dei campioni d’Italia. Non si è concretizzato per il resto l’affare che avrebbe potuto permettere all’atalantino Leonardo Spinazzola di vestire la maglia bianconera, a causa delle resistenze del club orobico, così come non è arrivato a Vinovo un altro centrocampista che sarebbe servito anche per rimpolpare numericamente un reparto con un capitale umano non molto folto. Per quanto riguarda la retroguardia, il mancato acquisto di Spinazzola ha fatto si che la Juventus confermasse in rosa Kwadwo Asamoah, nonostante il 28enne ghanese avesse informato la dirigenza del club campione d’Italia di voler andare altrove per riuscire ad ottenere maggiore spazio in campo. L’ad della Juventus, Beppe Marotta, è stato però chiaro su questa questione, spiegando i motivi per i quali il terzino sinistro africano alla fine è rimasto.

Calciomercato Juventus, Asamoah può ancora partire

Marotta aveva detto che, pur essendo vero che la Juventus non trattiene nessuno contro la propria volontà, Asamoah aveva informato la società del suo desiderio di cambiare aria praticamente a fine mercato. Il fatto di non aver avuto tempo a sufficienza per reperire un altro sostituto in grado di rimpiazzarlo ha fatto si che la Juventus lo confermasse per gioco di forza. E nonostante Asamoah sia una riserva con tra l’altro il contratto in scadenza a giugno 2018, Marotta si è detto fiducioso circa il fatto che il calciatore saprà mostrare grande professionalità come ha sempre fatto.

Ma il Galatasaray, con il quale lo stesso Asamoah avrebbe già un accordo da tempo, preme ancora per portare lo stesso terzino di spinta ghanese in Turchia, visto che da quelle parti il mercato si conclude l’8 settembre. Il sodalizio del Bosforo, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, avrebbe alzato l’offerta per avere il calciatore, e la Juventus ci starebbe pensando su, conscia del fatto che trattenere un elemento scontento sarebbe deleterio.