Buffon in conferenza stampa sulle condizioni di Chiellini

0
348
Buffon © Getty Images

Gianluigi Buffon protagonista delle news Juventus. La leggenda bianconera ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della decisiva sfida per la qualificazione ai Mondiali contro la Spagna: “Equilibrio e compattezza nelle due fasi ci aiuteranno. Servono spregiudicatezza, personalità e coraggio per fare una prestazione maiuscola, ci servirebbe anche per avere più morale nel futuro. L’andata non fa testo, c’è stata una rifondazione della Nazionale. E siamo sereni, non vogliamo farci schiacciare dalla pressione. Anche il sistema di gioco di Lopetegui non influirà più di tanto: in finale all’Europeo 2012 gli spagnoli ci fecero quattro gol senza attaccanti”. Il capitano azzurro ha poi tranquillizzato i tifosi della Juventus riguardo le condizioni di Chiellini, che ha lasciato il ritiro di Coverciano per un problema al polpaccio: “Credo abbia avuto un piccolo fastidio, non è nulla di preoccupante ma gli pregiudica la presenza nelle gare di qualificazione”.

Juventus, Buffon presenta la sfida con la Spagna

Il portiere ha poi analizzato la partita di domani: “Negli ultimi dieci anni contro questa avversaria abbiamo perso una finale importante, ma giocato anche tante partite equilibrate, con pareggi e vittorie. Anche quando possiamo sembrare inferiori, abbiamo sempre gli ingredienti giusti per mettere in crisi la Spagna. Qui di solito festeggiano in pochi, ma io ho fiducia. Occhio a Villa, se dovesse entrare è uno che in passato ci ha fatto male”. Il capitano azzurro infine carica i suoi: “Come in tutte le squadre che sanno fare bene il proprio lavoro, la cosa fondamentale al di là del modulo è l’equilibrio e la compattezza nelle due fasi, sia offensiva che difensiva. Abbiamo lavorato molto in questa settimana per cercare di mettere a frutto i dettami tattici”.