Marco Parolo © Getty Images

La Juventus si prepara ad affrontare la sorprendente Lazio di Simone Inzaghi. Come dichiarato dallo stesso Allegri in conferenza stampa, i biancocelesti si presentato alla sfida dell’Allianz Stadium in un ottimo stato di forma e con grande consapevolezza dei propri mezzi grazie anche alla recente sfida di Supercoppa. Intervistato ai microfoni di ‘Premium Sport’, Parolo ha analizzato la partita di domani: “In Supercoppa abbiamo battuto la Juventus e ci è rimasta tanta consapevolezza. Era tanto che non lo facevamo. Ci ha dato forza. Possiamo giocarcela anche stavolta. A Torino sarà una partita diversa anche perché avranno una condizione migliore rispetto ad agosto. È una squadra fortissima, la migliore d’Italia, per noi sarà una banco di prova per capire i nostri limiti e i nostri pregi“.

Juventus, Parolo carica i suoi

Parolo lancia la sfida ai bianconeri: “La Lazio può fare la sua partita, vogliamo metterci alla prova. Servirà rispetto. Negli ultimi anni siamo usciti sempre con le ossa rotte. Adesso vogliamo vedere se siamo cresciuti. Dovremmo metterci tutto il nostro impegno, basta fare quello che abbiamo fatto nelle scorse gare. La Juventus è la squadra più forte, ma noi vogliamo batterla“. Secondo le news Juventus, l’ex Parma ha infine parlato di Luis Alberto, la grande rivelazione di questa Lazio: “Già alla fine dell’anno scorso aveva fatto vedere le sue qualità. È stato bravo Inzaghi a trovargli il posto giusto in campo. Anche Marusic sta facendo bene, secondo me ha un futuro roseo davanti“.