Rewind Juventus

23.10 – Juventus-Tottenham, Allegri: “Ci giocheremo tutto in Inghilterra. Il calcio ti dà e ti toglie”. L’allenatore della Juventus ha parlato ai microfoni di “Premium Sport” nel post partita.

22.40 – Juventus-Tottenham termina 2-2. Alla doppietta di Higuain rispondono Kane e Eriksen. Queste le pagelle del match.

20.00 – Ecco le formazioni ufficiali di Juventus-Tottenham:

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Bernardeschi, Douglas Costa, Mandzukic; Higuain. Allenatore Allegri

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Vertonghen, Sanchez, Davies; Dembelé, Dier; Lamela, Eriksen, Dele Alli; Kane. Allenatore Pochettino

18.30 – Gianluigi Buffon non vuole smettere di giocare a calcio. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il portierone della Juventus avrebbe intenzione di partecipare anche all’Europeo del 2020 con la Nazionale Italiana dopo la delusione Mondiale.

17.40 – A breve ci sarà la riunione tecnica durante la quale Massimiliano Allegri comunicherà la formazione ai suoi giocatori.

16.35 – Il Real Madrid ha messo gli occhi su Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, che avrebbe ancora due anni e mezzo di contratto con la società di Agnelli.

15.50 – Massimiliano Allegri tornerà al 4-2-3-1 per la sfida di questa sera contro il Tottenham. L’allenatore livornese ha provato Bernardeschi alle spalle di Higuain con Douglas Costa e Mandzukic sulle corsie esterne. Queste sono le ultime indiscrezioni che arrivano da Vinovo.

14.35 – A poche ore dalla sfida d’andata di Champions tra Juventus e Tottenham ai microfoni della UEFA ha rilasciato una lunga intervista Douglas Costa, esterno offensivo brasiliano, in cui ha ribadito il sogno Champions dei bianconeri: “Mi piace fare tanti assist agli attaccanti, Monaco è più fredda di Torino”.

13.50 – La Juventus lascia sempre più spazio ai suoi giovani: tra i convocati per la sfida contro il Tottenham Allegri ha inserito anche Simone Muratore, giovane centrocampista della Primavera bianconera

12.30 – La Juventus non fa registrare una vittoria contro una squadra inglese da oltre 30 anni. Questa sera i bianconeri scenderanno in campo contro il Tottenham alla ricerca della partita che inverta questa tradizione negativa.

12.00 – Confermate le assenze di Dybala, Barzagli, Matuidi e Cuadrado. Non convocato Lichtsteiner per un problema alla coscia. Si allunga l’elenco degli infortunati della Juventus ma Dybala potrebbe tornare presto. 

11.30 –  Per la Juventus è il momento di effettuare la rifinitura mattutina in vista della gara contro il Tottenham. Massimiliano Allegri nella seduta di stamattina scioglierà gli ultimi dubbi di formazione.

10.40 – Come riportato da Uefa.comGiorgio Chiellini è pronto a scavalcare un colosso della storia della Juventus come Giampiero Boniperti. Il difensore della Juventus Giorgio Chiellini si prepara a tagliare un traguardo storico: se scenderà in campo nella gara di UEFA Champions League di questa sera contro il Tottenham, il centrale difensivo toscano toccherà quota 460 presenze in  bianconero e staccherà Giampiero Boniperti nella top 10 dei giocatori più presenti nella storia del club.

10.00 – Quando si pensa a Juventus-Tottenham è inevitabile spostare il tiro sul confronto offensivo tra due dei bomber migliori dell’intero panorama calcistico europeo: Gonzalo Higuain ed Harry Kane.

9.30 – Juventus-Tottenham formazioni LIVE: nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League ci saranno delle variazioni tra i bianconeri.

9.00 – Intervistato da La Stampa l’ex difensore della Juventus Antonio Cabrini ha parlato della Juve di Allegri e della sfida di stasera col Tottenham: “Quello della Juve è un trend positivo che dura da sei anni. Gioca a memoria, ha mancato l’appuntamento con le finali europee, però è squadra solida, che non si fa mai trovare impreparata a questi appuntamenti. Noi eravamo un gruppo molto forte, coeso, senza nulla togliere a Buffon e compagni, la mia era una squadra granitica. Tuttavia anche la Juve di oggi prosegue la tradizione di chi veste questa maglia: conta soltanto vincere. Dopo sei scudetti e un dominio assoluto in Italia, è alla Coppa che devono e vogliono puntare. ”

8.30 – In tutta Europa solo il Barcellona può vantare una striscia migliore di imbattibilità casalinga: la Juve non perde da quasi 5 anni – era il 2013, il ritorno dei quarti di Champions contro il Bayern -, per un totale di 22 partite, mentre i blaugrana sono arrivati a 24 gare senza sconfitta al ‘Camp Nou’.

8.00 – Il nostro buongiorno con la rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi. Ecco le prime pagine di Corriere dello Sport, Gazzetta dello Sport e Tuttosport.