Rinvio Juve-Atalanta
Juve-Atalanta © Getty Images

Juve-Atalanta è stata rinviata. Il match in programma alle 18.00 all’Allianz Stadium non si è giocato a causa della forte nevicata che si è abbattuta su Torino. Per il recupero si prospetta come data il 14 marzo, ma è ancora tutto da decidere. I motivi del rinvio, secondo quanto riportato da “Sky Sport”, sarebbero due in particolare. Il primo riguarda la goal-line technology: i test per l’impianto di verifica delle reti è infatti bisognoso di tempi tecnici prestabilisti che sarebbero saltati a causa della nevicata. Il secondo sarebbe invece da additare al rischio infortuni. Le condizioni di freddo e quelle del campo avrebbero potuto provocare danni ai calciatori sia della Juventus che dell’Atalanta.

Juve-Atalanta, il rinvio fa scattare la polemica

Ufficializzato il rinvio di Juve-Atalanta, subito sono partite le polemiche sui social. La situazione all’Allianz Stadium si è infatti mano mano calmata, tanto che inizialmente era stato previsto un posticipo di circa mezz’ora della gara. In rete, però, è immediatamente partito l’attacco e si è fatta largo l’idea che il rinvio sarebbe stato voluto per ‘avvantaggiare’ il Napoli. Non scendendo in campo la Juventus, gli azzurri domani non avranno la pressione dell’ipotetico sorpasso in classifica effettuato dai bianconeri e quindi giocheranno con più tranquillità. E, soprattutto, in caso di vittoria degli azzurri ad essere sotto pressione sarebbe la squadra di Massimiliano Allegri che si ritroverebbe, seppur con una gara in meno, distante ben 4 punti dalla vetta della classifica. Non si placano quindi le polemiche in questa corsa scudetto, con ogni situazione pronta a trasformarsi in una diatriba tra le due fazioni.