Juve-Atalanta, Marotta
Juve-Atalanta, Marotta © Getty Images

 

Juve-Atalanta a breve in campo e, tra serie A e calciomercato, Marotta ha parlato a ‘Premium Sport’: “Rinnovo? Ci consideriamo parte integrante del progetto anche per il futuro, al di là delle firme. Il club ha confermato la propria fiducia”.

SCUDETTO – “Ogni gara riserverà delle insidie da qui alla fine. Siamo già scivolati in passato. Sarà dunque necessario scendere in campo sempre concentrati. Allegri ha studiato l’Atalanta, modificando qualcosa in campo”.

FIGC – “Non ho ancora ultimato il mio percorso alla Juve. Sarebbe il coronamento di un sogno per un dirigente come me, ma è un dsicorso ancora in là da venire”.

BUFFON – “Ha un rapporto particolare con la società e a tempo debito saranno fatte delle valutazioni. Per ora ce lo godiamo per il campione che è. Lui stesso ha detto che è concentrato sul campo. Alla fine saranno fatte delle scelte, nel rispetto dei ruoli”.

VAR – “Fin dall’inizio siamo stati favorevoli al Var, anche se non porterà mai alla perfezione. Consente però di eliminare degli errori, anche se credo molto nella centralità dell’arbitro e in Italia siamo tra i più preparati. Ciò che manca a volte è il romanticismo, in merito alla gioia del gol”.