scandalo Facebook Cambridge Analytica
Facebook

 

Lo scandalo Facebook continua a creare scalpore, con gli utenti che hanno ormai perso la propria fiducia nel colosso della comunicazione. Zuckerberg continua a rilasciare dichiarazioni, spesso preoccupanti, e il caso non fa che crescere.

In borsa il titolo ne risente e il Codacons prepara una class-action per gli utenti italiani. In questa situazione delicata, Facebook è al lavoro per mettere a segno delle modifiche significative, tornando tra le grazie dei propri iscritti.

Scandalo Facebook, nuovo aggiornamento in arrivo

E’ facile prevedere come il social subirà dei cambiamenti. Lo scandalo Facebook potrebbe avvicinare la compagnia ai bisogni degli iscritti. Nei prossimi mesi ad esempio, un nuovo aggiornamento potrebbe garantire una funzione per molti fondamentale.

Tutti gli utenti potranno cancellare i propri messaggi privati. Altrove questa funzione è già disponibile. Basti pensare a Telegram. Dopo aver scoperto che Facebook cancella periodicamente i messaggi di Zuckerberg e probabilmente di altri alti dirigenti, l’azienda ha deciso di girare tale scoop a proprio favore.

Ecco la dichiarazione ufficiale che annuncia la modifica, che potrebbe arrivare nei prossimi mesi: “Abbiamo discusso varie volte di questa funzione. Chi adopera la chat segreta su Messanger, può impostare un timer per i propri messaggi, che poi vengono cancellati automaticamente. Ora abbiamo pensare di rendere tutto ciò disponibile a un pubblico più vasto. Fino a quanto tale funzione non sarà disponibile per tutti, smetteremo di cancellare i messaggi dei dirigenti. Avremmo dovuto farlo prima, e ci dispiace non averlo fatto”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK