Juve-Real Madrid, problema infortunati per Zidane: "Isco e Sergio Ramos in dubbio"
Zinedine Zidane @ Getty Images

Real-Juve, Zidane risponde per le rime: “Ma quale furto, sono indignato”

“L’arbitro è stato bravo per 90 minuti, poi come nel Monopoli ha beccato la carta degli imprevisti ed è andato in confusione. L’unica cosa che ha sbagliato in tutta la serata è stato il tempo di recupero del secondo tempo. C’è stata una sola sostituzione e nessun intervento in campo, doveva dare un minuto”. Nell’odierna conferenza stampa Massimiliano Allegri ha parlato così del discusso arbitraggio di Real-Juve. Dichiarazioni ironiche, che rendono però l’idea dell’amarezza vissuta negli ultimi giorni in casa Juventus. In Italia e non solo si sono inoltre susseguite le polemiche riguardanti i continui aiuti arbitrali in favore del Real Madrid.

Real-Juve, Zidane tuona in conferenza stampa

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Malaga, l’allenatore dei ‘Blancos’ Zinedine Zidane ha risposto per le rime a chi ha recentemente attaccato il club madrileno: “È stato detto che abbiamo commesso un furto, beh di questo sono indignato. Abbiamo giocato un grande quarto di finale contro la Juventus, meritando di andare in semifinale. Il nostro passaggio del turno fa male a molte persone”. L’allenatore francese è poi passato al contrattacco: “Quando sei il migliore, scoppiano sempre le gelosie. Quello che ho sentito dire in questi tre giorni è davvero troppo. Rigore? È l’arbitro che decide, ma ribadisco: non c’è stato nessun furto!”.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK