Emre Can juve marotta
Emre Can Juve © Getty Images

L’affare Emre Can Juve viene dato come ufficioso da tempo. E questo nonostante le dichiarazioni di ‘incertezza’ di Beppe Marotta, che la settimana scorsa parlò della volontà della Juventus di voler chiudere la questione entro pochi giorni. L’offerta del club campione d’Italia al 24enne nazionale tedesco – in scadenza di contratto con il Liverpool – è molto vantaggiosa. Si parla di un accordo della durata di 5 anni a 5 milioni di euro a stagione per Emre Can. “Ma è comunque legittimo che il calciatore si guardi intorno e valuti altre opportunità per la sua carriera, come del resto è diritto di un prossimo parametro zero”, aveva dichiarato Marotta. Ed ora a cercare di mettere i bastoni tra le ruote alla Juventus ci sarebbe il Bayern Monaco.

Emre Can Juve, il Bayern si inserisce di nuovo

Emre Can Juve
Emre Can @ Getty Images

I bavaresi, laureatisi di recente ancora una volta campioni di Germania, erano stati accostati già in passato ad Emre Can nei mesi scorsi assieme al Manchester City. La notizia dell’ingaggio da parte dello stesso Bayern di Leon Goretzka dallo Schalke 04 – con anche quest’ultimo da svincolato ed accostato alla Juventus in passato – aveva fatto si che Lewandowski e compagni si defilassero per Emre Can. A quanto pare però non è così secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, per la quale la nomina di Niko Kovac a prossimo allenatore dei bavaresi avrebbe dato un impulso a questo ritorno di fiamma sul centrocampista di origini turche. Emre Can al momento è alle prese con un infortunio e si troverebbe a Francoforte, dove starebbe valutando tutte le opportunità per il proprio futuro. In ottica mercato c’è anche l’apertura di Matteo Darmian del Manchester United ai bianconeri.