Guida tv 22 aprile
Guida tv 22 aprile

GUIDA TV – Gli eventi stasera domenica 22 aprile in onda su Rai e Mediaset

Domenica sera piena di eventi e trasmissioni in onda. La guida tv regala un grande palinsesto: da Che tempo che fa su Rai 1 a The Wall su Canale 5.

Guida TV: stasera 22 aprile sulle reti Rai

Come già anticipato, su Rai 1 andrà in onda Che tempo che fa: trasmissione di approfondimento diretto da Fabio Fazio con ospiti nazionali ed internazionali. Su Rai 2 in prima visione ci sarà un’altra puntata di N.C.I.S – Unità anticrimine, serie tv statunitense che racconta le vicende di un’unità di agenti speciali che si occupa dei reati più gravi che vedono coinvolti membri o persone legate all’US Navy o al corpo dei Marines. L’episodio di questa sera si intitola “Oltre la linea”. Su Rai 3 invece Alberto Matano conduce Sono innocente programma televisivo racconta storie di persone arrestate ingiustamente, vittime di errori giudiziari o ingiusta detenzione.

Guida TV: stasera 22 aprile sulle reti Mediaset

Su Rete 4 commedia e romanzo all’interno del film Qualcosa di cui… sparlare, pellicola statunitense del 1995 con protagonisti Julia Roberts e Dennis Quaid e diretto dal regista Lasse Hallstrom. Su Canale 5 il programma d’intrattenimento The Wall, trasmissione a premi condotta da Gerry Scotti basata sull’omonimo format statunitense trasmesso sulla NBC. Su Italia 1 in onda Le Iene Show, nella puntata della domenica condotta da Nadia Toffa, Nicola Savino e Andrea Agresti.

Guida tv: stasera 22 aprile su La7, Tv8 e Nove

Su La7 un nuovo appuntamento con Non è l’arena, trasmissione di approfondimento condotto da Massimo Giletti. Su Tv8 nuovo Gran Premio della MotoGP con la trasmissione in diretta di MotoGP Gara: GP Stati Uniti, terza gara di questa stagione. Su Nove invece la quarta puntata della prima stagione di Little Big Italy, programma in cui il ristoratore Francesco Panella partirà alla scoperta dei più autentici ristoranti italiani in giro per il mondo. Questa puntata si svolgerà a Parigi con una sfida tra tre italiani residenti nella Ville Lumiere.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK