juve-napoli live
Juve-Napoli live ©Getty Images

94′ – Finita. Napoli a -1.

90′ – Tre minuti di recupero.

90′ – Gol del Napoli. Koulibaly da corner.

87′ – Buffon sventa una grossa minaccia su un cross maligno! Grande intervento!

82′ – Zielinski spara da fuori area, Buffon dice no coi pugni.

80′ – Ed entra Rog per Allan: cambio decisamente offensivo per gli azzurri.

79′ – Brutto fallo di Allan su Mandzukic, lo Stadium insorge.

77′ – Tante trame offensive per il Napoli, la Juve però è sempre riuscita a reggere.

70′ – Ultimo cambio per la Juve: entra Mandzukic per Douglas Costa.

66′ – Buffon in due tempi para il tiro di Insigne.

65′ – Il Napoli toglie Hamsik per Zielinski.

59 – Esce Mertens ed entra Milik nel Napoli.

57′ – Break di Douglas Costa! La Juve per ora può vincere soprattutto facendo leva sul brasiliano.

55′ – Altro attacco azzurro, stavolta con Callejon che colpisce male.

52′ – Hamsik, esterno della rete! Insigne lo aveva pescato in maniera sontuosa.

48 – Higuain troppo nervoso.

45′ – Riprende la partita con un cambio per la Juve: bocciato Dybala, entra Cuadrado.

47′ – Fine primo tempo.

44′ – Saranno due i minuti di recupero.

42′ – Fallo sciocco di Lichtsteiner su Insigne.

37′ – Il Napoli segna ma in fuorigioco, giusto così: Insigne era oltre la linea di difesa bianconera.

32′ – L’azzurro Allan tenta la giocata, ma tira fuori.

31′ – Khedira-Insigne, discussione: il tedesco restituisce il pallone agli azzurri ma in maniera furba, mandandolo in fallo laterale anziché sui piedi dei difensori.

31′ – Contatto Insigne-Douglas Costa, il brasiliano colpito al volto, ma tutto è avvenuto in maniera involontaria.

28′ – Insigne ha spazio e tenta il tiro a giro, fuori.

27′ – Ammonito Pjanic per un fallo in ritardo su Mario Rui.

26′ – Benatia bene in anticipo su Allan, ma poi mette in pericolo Buffon con un retropassaggio. Il portiere si trae d’impaccio.

24′ – Napoli pericoloso con Hamsik, pallone a lato di pochissimo.

21′ – Tiro-cross di Mario Rui, Buffon devia in angolo.

20′ – Gara molto viva per intensità.

19′ – Risponde il Napoli con Mertens, nessun problema per Buffon.

16′ – Sul corner susseguente Higuain colpisce di contrabbalzo, Mertens salva quasi sulla linea!

15′ – PALO! Palo di Pjanic, il tiro è stato anche deviato da un azzurro!

14′ – Punizione in zona Pjanic! Albiol atterra Higuain al limite e viene ammonito.

11′ – Ed esce Chiellini, al suo posto c’è Lichtsteiner. In mezzo ci va Howedes con Benatia.

10′ – Mario Rui, fuori di poco la sua punizione!

9′ – Mertens atterrato vicino alla porta, il fallo costa ben due gialli: a Benatia ed Asamoah, autore di due falli differenti.

7′ – Il toscano stringe i denti.

5′ – Brutte notizie per Chiellini: uno scontro di gioco lo costringe al cambio. Entrerà uno fra Rugani e Lichtsteiner.

2′ – Benatia respinge male ed Insigne giunge al tiro, palla altissima.

1′ – Fischio di inizio di Rocchi, comincia Juve-Napoli.

20.44 – Squadre in campo, manca pochissimo.

20.40 – Jorginho a Mediaset Premium: “La partita è di quelle da non sbagliare e siamo felici di potercela giocare. Siamo pronti a fornire una grande prova. La Juve non ha vinto per caso in questi ultimi anni, lo abbiamo capito nel match dell’andata. Ma siamo ancora in gioco e puntiamo al massimo”.

20.37Brutto gesto di Sarri ai tifosi della Juve, i dettagli.

20.35 – Blaise Matuidi a Sky Sport: “Questa sera non c’è risultato diverso dalla vittoria, dobbiamo farcela”.

20.32 – Che tifo!

20.30 – Tanti cori per Buffon nel riscaldamento.

20.25 – Beppe Marotta a Premium Sport: “Juve-Napoli di oggi è importantissima, noi cerchiamo una buona prova ed i 3 punti. Ci attendiamo molto da Dybala ma anche da tutti i nostri giocatori che scenderanno in campo. I risultati parlano per Allegri, merita tanti complimenti e poi del futuro parleremo con calma nelle prossime settimane. Il Napoli non va sottovalutato, Sarri sa il fatto suo”. Su Buffon (che va verso il no al Boca Juniors per entrare come dirigente nella Juventus): “Merita solo tanta gratitudine, lui è qui da molto prima che arrivassi io”.

20.21 – Lorenzo Insigne a Premium Sport: “La gara di oggi è fondamentale per noi e ne sappiamo consapevoli. Possediamo comunque i mezzi per vincere, non abbiamo affatto pressione perché stiamo facendo un gran campionato. A differenza della Juventus non siamo partiti per vincere lo scudetto ma per entrare fra le prime quattro. A questo punto però ci proveremo, lo sbalzo da -9 a -4 di mercoledì sera ci ha caricato tantissimo”.

20.15 – Il Napoli giocherà con la sua classica divisa azzurra e non con la divisa in blu. Lo ha stabilito l’arbitro dell’incontro, Rocchi di Firenze.

20.05 – Manolo Gabbiadini, ex attaccante del Napoli, nel post-partita di Chelsea-Southampton, che ha visto la sua squadra perdere per 2-0 in semifinale contro i padroni di casa, ha affermato a Sky Sport: “Tiferò per gli azzurri”.

19.50 – Blaise Matuidi a JTV: “Sappiamo che il Napoli è una squadra forte e di valore, ma le proveremo tutte per vincere stasera”.

19.47 JUVE-NAPOLI FORMAZIONI UFFICIALI: le scelte di Allegri.

19.40 – Ecco i nostri campioni fra i tifosi:

19.34 – L’arrivo del pullman bianconero.

19.30 – Entrambe le squadre hanno raggiunto l’Allianz Stadium. La Juventus è arrivata alle 19.23.

19.20 – Manca poco più di un’ora!

19.15 – Andiamo negli spogliatoi dei nostri eroi.

19.08 – L’attesa è grande!

Magari ci pensa Marione.

18.50 – La carica giusta per Juve-Napoli di stasera:

18.40 – Juve-Napoli è una sfida ricca di spunti e curiosità, le abbiamo riassunte per voi.

18.35 – Per vedere Juve-Napoli in diretta streaming è possibile sintonizzarsi sui canali ‘Sky Calcio 1 HD’ e ‘Sky Super Calcio HD’, oltre che su Mediaset ai canali Premium Sport e Premium Sport HD. Prevista anche la diretta streaming sulle app Sky Go e Premium Play.

18:30 – Benvenuti a tutti i tifosi e le tifose bianconere per la nostra diretta testuale di Juve-Napoli. Seguiremo il match che vale un grosso pezzo di scudetto con aggiornamenti live dal campo ed anche dal web, prendendo le reazioni dei tifosi durante la gara. Per la Juventus è una sfida delicata, per il Napoli delicatissima. I bianconeri infatti possono accontentarsi anche di un pareggio, che li favorirebbe ulteriormente per quanto riguarda l’esito degli scontri diretti, in virtù del successo dell’andata. Una vittoria porterebbe la truppa di Allegri ad un rassicurante +7 sugli azzurri, con 4 gare da giocare. L’affermazione del Napoli invece avvicinerebbe sensibilmente le due squadre, che si troverebbero divise da una sola lunghezza in classifica.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK