Stefano Pioli © Getty Images

Fiorentina-Napoli, Pioli chiarisce: “Giocheremo la nostra partita”

“Sapevamo che il campionato quest’anno sarebbe stato difficile. Il Napoli sta facendo cose straordinarie. Ora mancano quattro partite, abbiamo una settimana per recuperare le energie e preparare al meglio questo finale. Ora ci aspettano partite difficili, così come ce l’hanno loro, e poi nel calcio non c’è mai niente di scontato”. Massimiliano Allegri ha caricato così la sua Juventus in vista di un finale di stagione ancora tutto da scrivere. I bianconeri sono ancora in testa al campionato con un punto di vantaggio, ma il calendario sorride alla squadra di Sarri. A partire dalla prossima giornata, Buffon e compagni dovranno infatti affrontare la trasferta di Milano sul campo dell’Inter, mentre gli azzurri saranno impegnati a Firenze contro la Fiorentina.

Fiorentina-Napoli, Pioli rassicura la Juventus

Diversi sono i tifosi viola che, data la rivalità con la Juventus, hanno chiesto alla squadra di Pioli di favorire il cammino del Napoli. In altre parole, in molti chiedono alla Fiorentina di “scansarsi” contro la squadra di Sarri. Non è però della stessa opinione Stefano Pioli che, intervistato all’ingresso della sede del CONI prima dell’incontro tra arbitri, dirigenti, allenatori e calciatori di Serie A, ha parlato della sfida di domenica contro gli azzurri. Queste le sue dichiarazioni: “Noi arbitri dello scudetto? Giocheremo la nostra partita per finire bene il campionato”. Parole, quelle dell’allenatore viola, che non lasciano spazio ad ulteriori interpretazioni. Nonostante la sconfitta contro il Sassuolo, la Fiorentina è infatti ancora in corsa per la qualificazione alla prossima Europa League.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK