Juventus nuova maglia
Situazione Juventus nuova maglia, emergono delle informazioni con tanto di immagini

Juventus nuova maglia, i leak: prima divisa presentata a metà maggio, novità mai viste anche per il secondo kit.

La maglia della Juventus per la stagione 2018/2019 dovrebbe essere svelata il prossimo 15 maggio. Ne parla un account Twitter che parla delle vicende dei campioni d’Italia. Secondo @La_Bianconera, fra due settimane verranno tolti i veli alla prossima divisa di casa della società torinese. E addirittura sembra che verrà pure già messo in commercio in quella data, ovviamente negli Juventus Store e nei negozi autorizzati. Ci vorrà un pò più di tempo invece per la seconda e terza maglia. Secondo indiscrezioni, sarà possibile procedere con il loro acquisto rispettivamente dal 18 luglio e dal 30 agosto prossimi. Quello della maglia rappresenta sempre un argomento di attrattiva per i tifosi. Anche quest’anno il fornitore tecnico sarà Adidas. Ed allo stesso modo, il main sponsor sarà rappresentato da Jeep. Con entrambi i colossi, leader del settore nei rispettivi ambiti, la Juventus ha instaurato delle proficue e felici partnership.

Juventus nuova maglia, i dettagli trapelati finora

Secondo il sito specializzato footyheadlines.com, il quale ogni anno riporta alcuni ‘leaks’, la prima maglia della Juventus sarà caratterizzata dalla presenza di alcune strisce dorate. In particolare le stesse riprenderanno il motivo del logo Adidas sui fianchi. Come al solito poi lo stemma della Juventus andrà a sinistra, quello della casa sportiva tedesca invece a destra. Colletto a V semplice e bordato di nero, maniche completamente bianche, righe bianconere che dovrebbero ricalcare grossomodo il design di quello della stagione che volge al termine. I pantaloncini dovrebbero essere in bianco, con indicazioni numeriche in nero e il motivo a righine dorato che dovrebbe proseguire dai fianchi della maglietta.

Per la maglia away sembra invece che Adidas abbia concepito una idea tanto elegante quanto inedita. Il kit da trasferta dovrebbe essere allo stesso modo dorato, con colorazione delle spalle e dei font in tonalità più scura. Il resto della maglia invece sarà rappresentato da una scelta cromatica chiara. Sulla parte alta del petto sarà ben visibile anche un motivo a nido d’ape. Per finire il terzo kit, quello ‘commerciale’, dovrebbe essere in color grigio antracite con scritte e dettagli verde acido, particolarmente fosforescente. Gli stemmi di eventuali scudetto e Coppa Italia troverebbero posto rispettivamente al centro ed a destra.

 

 

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK