Home Calciomercato Juventus Incontro tra Allegri e la Juventus: resterà per continuare a vincere in...

Incontro tra Allegri e la Juventus: resterà per continuare a vincere in Italia e in Europa

Massimiliano Allegri allenatore Juventus
Massimiliano Allegri ©Getty Images

Il connubio tra la Juventus e Massimiliano Allegri è destinato a durare ancora. L’incontro tra le due parti ha avuto esito positivo. Si è parlato anche di mercato.

Per il quinto anno consecutivo sarà ancora Massimiliano Allegri l’allenatore della Juventus. In cantiere c’è l’ambizioso progetto di continuare ad imporre il proprio dominio in Italia e di tornare finalmente a vincere in Europa. Questa mattina il tecnico bianconero e la società si sono incontrati a Torino per gettare le basi del futuro. La riunione è cominciata alle 9.05 nella nuova sede della Continassa. Presenti Massimiliano Allegri, il presidente Andrea Agnelli, l’a.d. della Juve Beppe Marotta, il d.s. Fabio Paratici e il vicepresidente Pavel Nedved. Alle 12.30, l’allenatore toscano si è allontanato senza rilasciare alcuna dichiarazione ai giornalisti. Ma la notizia è filtrata: Allegri resta alla Juventus.

Per il momento si pensa alla prossima stagione, poi si parlerà anche di un eventuale prolungamento del contratto. Il rinnovo in questo momento non è una priorità, anche perché Allegri ha un contratto con la società bianconera che andrà in scadenza al 30 giugno 2020. Non è stato difficile trovare un’intesa tra la Juventus e l’uomo capace di guidare la squadra verso la leggenda: dopo i tre scudetti di Conte, Allegri ha portato nuova motivazione e linfa. La sua squadra ha giocato quasi tutte le partite disponibili, tra campionato e Coppe. Ha conquistato quattro scudetti consecutivi, quattro Coppe Italia e una Supercoppa Italiana. Ha raggiunto per due volte in tre anni la finale di Champions League. Un sogno appena accarezzato che vuole far diventare realtà.

Vertice Juventus-Allegri, argomento mercato: individuati i prossimi obiettivi

A farla da padrone è stato l’argomento calciomercato. Allegri ha avanzato le richieste che la società sta già valutando. Per il tecnico livornese è importante che la qualità della rosa non venga abbassata per la prossima stagione. Si è parlato dei possibili partenti: Mandzukic ha richieste in Cina e Bundesliga, Asamoah, Buffon e Lichtsteiner hanno già salutato, su Sturaro convergono diversi interessi, Marchisio resta in dubbio. Si attende Perin, per alternarsi con Szczesny, e si valuta il futuro di Benatia e di Alex Sandro. In arrivo c’è Emre Can, che firmerà dopo la finale di Kiev, c’è il ritorno di Pjaca, Caldara e Spinazzola. Ma ci sono anche tanti nomi al vaglio come possibili rinforzi di una squadra che non smette di avere voglia di vincere.

Alessandra Curcio

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK