Mandzukic calciomercato Juventus Allegri
Mandzukic @ Getty Images

Si è parlato di una possibile cessione di Mario Mandzukic in vista di un rinnovo della rosa bianconera, ma il croato non ha intenzione di lasciare la Juventus.

Anche quest’estate il nome di Mario Mandzukic sta circolando nell’ambito del calciomercato Juventus. Club tedeschi, squadre cinesi e anche team italiani chiedono dell’attaccante croato. Il Milan è stato accostato spesso al bianconero, ma Fassone ha categoricamente smentito. Anche il Manchester United chiede di Mandzukic. Dal canto suo SuperMario, non conferma, né smentisce. Alla Juventus lo lega un contratto che scadrà nel 2020 e per ora tutte queste richieste non sembrano turbare il suo futuro. L’idolo dei tifosi bianconeri non pare intenzionato a spostarsi e intende continuare a vincere con la Vecchia Signora.

La principale preoccupazione del croato riguardava la permanenza di Allegri sulla panchina bianconera e ora che c’è stato l’incontro tra la società e l’allenatore livornese, il centravanti ha confermato la sua volontà: restare a Torino. L’amore tra il croato e Allegri è assolutamente ricambiato. Il tecnico bianconero sa di poter contare sul giocatore sempre, anche in condizioni di non perfetta forma fisica. In queste tre stagioni alla Juventus, Mandzukic ha sempre avuto parole di  stima verso Allegri, considerandolo uno dei migliori tecnici in Europa.

Mandzukic e Allegri: un connubio destinato a durare alla Juventus

Fin dall’inizio il rapporto tra Allegri e Mandzukic è stato idilliaco. Pare proprio che sia stato l’allenatore toscano a volerlo fortemente alla Juventus. La fiducia incondizionata nel croato lo ha messo in condizione di dare il meglio di sé, anche fuori dal suo ruolo naturale. Infatti, quando Allegri ha chiesto all’attaccante di reinventarsi come esterno d’attacco sinistro, rinunciando al suo solito ruolo di prima punta, SuperMario ha obbedito, dimostrando grande duttilità e spirito di sacrificio. Si è messo sempre a disposizione della squadra consentendo il cambio di sistema che ha portato alla vittoria. E tante altre ne vuole Mario Mandzukic, con la maglia bianconera addosso.

Alessandra Curcio